KUNDALINI Euroluce 2015: nuovi segni della luce

Invito-banner

 

Kundalini è un’azienda caratterizzata da una forte identità e da uno stile cosmopolita, innovativo e sofisticato. È un’azienda che parla un linguaggio universale e al contempo estremamente riconoscibile.

A Euroluce 2015 Kundalini presenta progetti in cui il passato si fonde con il futuro per dar vita a nuovi segni della luce. Ogni progetto è un’idea e racconta uno specifico percorso creativo e tecnologico.

Ognuno ha una diversa destinazione d’uso, ma sono tutti coerenti con la filosofia Kundalini che unisce da sempre l’approccio anticonvenzionale e la ricerca di nuove estetiche con una profonda conoscenza dei materiali e delle tecnologie.

- Kushi, collezione di lampade in grado di plasmare la forma della luce, progetto di Alberto Saggia & Valerio Sommella.

- Shēn, lampada da tavolo in cui forme geometriche pure dialogano in armonia con finiture inedite e mutevoli, progetto di Marco Merendi.

- New York Wall, lampada da parete che integra la collezione delle sospensioni, trae ispirazione dalle matrici degli hot dog stand, progetto di Peter Jamieson.

- A integrazione delle novità 2015 Dawn e Tua, lampade da parete in cui l’applicazione di tecnologie innovative si affianca all’uso di materiali tradizionali per esaltare il valore estetico del progetto, presentate in anteprima al Fuorisalone 2014, riproposte con finiture inedite.

- Completa la collezione la sospensione Clover, lampada-scultura di ispirazione floreale, riproposta con sorgente luminosa a LED per esaltare l’estetica della lampada e degli interni in cui è inserita senza trascurare il rispetto per l’ambiente, progetto di Brodie Neill.

6 novità che riflettono la capacità di Kundalini di unire alla sottile poesia della forma la massima funzionalità e praticità d’uso plasmando i migliori materiali attraverso lavorazioni d’avanguardia.

Un senso del colore e della geometria sempre inedito e ad alto tasso di creatività, che trae di volta in volta ispirazione da mondi diversi, la natura, gli scenari industriali, le arti visive, in una sintesi sempre perfettamente calibrata tra funzione ed emozione.

Tutto ciò con un’attenzione particolare ai talenti emergenti e ai giovani designer accanto ai nomi più affermati della scena contemporanea.

Sotto la guida di Stefano Bordone, presidente e direttore artistico, l’azienda rappresenta una realtà internazionale più che consolidata nel settore dell’illuminazione di design, con un catalogo che spazia dai singoli progetti a intere collezioni con applicazioni sia nell’ambito residenziale sia architetturale.

VN:D [1.9.11_1134]
Rating: 5.0/5 (1 vote cast)

KUNDALINI Euroluce 2015: nuovi segni della luce, 5.0 out of 5 based on 1 rating

Invia il tuo commento

Devi effettuare il login per commentare.

banner-strategia

VN:D [1.9.11_1134]
Rating: 5.0/5 (1 vote cast)

KUNDALINI Euroluce 2015: nuovi segni della luce, 5.0 out of 5 based on 1 rating


Design Me © 2018 All Rights Reserved

Created by Red-made