L’arte del profumo con gli aromi firmati FlavourArt

Sigarette elettroniche e cucina sono solo due tra i tanti modi di utilizzare gli aromi prodotti da FlavourArt, azienda piemontese dallo sviluppo internazionale 

Si gioca sempre più spesso sull’esperienza sensoriale, in ogni campagna pubblicitaria o programma televisivo.

La vista è senza dubbio il senso più stimolato e coccolato, continuamente, basti pensare ai complessi giochi grafici sugli adv nelle riviste o outdoor, oppure alla bellezza statuaria di modelle e testimonial; anche l’udito è preso in considerazione, ecco perché gli spot in tv sono spesso abbinati alle hit del momento; il gusto inizia a diventare fondamentale, basti pensare alla diffusione di TV show dedicati alla cucina e di fiere di settore che offrono assaggi e degustazioni ai partecipanti.

Mentre, per quanto riguarda l’olfatto? Spesso sottovalutato, si tratta in realtà di uno dei sensi principali, strettamente legato al gusto e capace di creare sensazioni specifiche, attivando aree del cervello che nessun altro senso stimola.

Ecco perché aziende come FlavourArt, specializzata nella produzione e commercializzazione di aromi naturali e sintetici, stanno crescendo e puntando sulla diffusione della “cultura dell’aroma”.

FlavourArt_homepage

Gli aromi FlavourArt hanno due declinazioni principali: da un lato, sono dedicati agli “svapatori”, cioè a coloro che hanno deciso di abbandonare il fumo tradizionale per sostituirlo con l’alternativa del fumo elettronico, dall’altro ai tanti foodies, che desiderano aggiungere qualche goccia di essenza profumata alle proprie opere d’arte culinarie per conferire maggiore personalità.

Tutti gli aromi vengono prodotti in-house e poi venduti sia nel punto vendita di Milano sia online, sul pratico e-commerce.

Accanto alla commercializzazione, l’azienda desidera spiegare come si creano le singole fragranze e quando importante sia l’attenzione alla scelta degli elementi primari per ottenere il miglior prodotto possibile.

Allo stesso modo, chi si appassiona all’arte dello “svapare” imparerà che è possibile mescolare più di un aroma nella propria sigaretta elettronica, così da ottenere un profumo nuovo e personalizzato.

aromi_FlavourArt

Operiamo spinti dalla conoscenza bio-chimica dei componenti e dalla passione per ciò che facciamo – commenta il Presidente di FlavourArt, Massimiliano Mancinifacendo anche informazione: ad esempio, siamo i primi a comunicare che alcuni aromi contengono nicotina, e sono quindi vietati ai minori di 18 anni come il fumo tradizionale, oppure a mostrare la differenza tra naturale e sintetico.

C’è chi associa naturale a buono e sintetico a negativo, ma la questione non è così aut-aut: alcuni composti naturali sono fortemente nocivi o tossici perché estratti da piante o radici velenose, oppure risultano organoletticamente mutati una volta ottenuti… in questi casi può essere più sicuro ed efficace utilizzare elementi sintetici”.

VN:F [1.9.11_1134]
Rating: 0.0/5 (0 votes cast)
Invia il tuo commento

Devi effettuare il login per commentare.

banner-strategia

VN:F [1.9.11_1134]
Rating: 0.0/5 (0 votes cast)


Design Me © 2018 All Rights Reserved

Created by Red-made