xnxxpornoxnxxxhamsterpornopornoteen pornohd pornogerman pornohd pornoredtubexvideosbeegxhamster

Intervista a Monia Angeli, direttrice artistica del BIM Music Network

BIM MogolSono iniziate le selezioni per partecipare al BIM Music Network 2017. Ecco cosa ci ha raccontato la direttrice artistica Monia Angeli:

  • Monia, tu oltre ad essere il direttore artistico del BIM Music Network sei anche un’artista ed hai una tua carriera nel campo della musica. Cosa ti ha spinto ad accettare questo ruolo?

E’ vero sono stata fortunata e ho avuto ed ho la possibilità di vivere attraverso la musica! E’ proprio questo che mi spinge, vorrei che i tanti ragazzi pieni talento che ci sono potessero fare la stessa cosa, potessero vivere di musica!

La spinta decisiva a mettermi in gioco è stata la serietà che c’è dietro questo web music contest garantita da Bim Imprese Confcommercio Bellaria Igea marina e dal Comune che sono i produttori del Bim Music Network.

Un altro motivo che mi ha spinto ad accettare è la possibilità che mi hanno dato di costruire questo contest come se vi avessi dovuto partecipare io stessa. Quando mi hanno chiesto di organizzare il Bim Music Network, mi sono domandata come avrei voluto io un contest:

1)  Una grandissima visibilità per la mia voce e le mie canzoni

2)  Una giuria di qualità che desse delle occasioni vere, concrete

3)  Una organizzazione seria, pulita, con il solo obiettivo di mandare avanti il mio talento

4)  Dei premi che mi facessero crescere professionalmente

  • In Italia ci sono già parecchi talent. In cosa si differenzia il BIM?

- Nelle 3 milioni di visualizzazioni che gli artisti hanno! Quanti concerti, quante sponsorizzate, che ufficio stampa occorre per farsi ascoltare e vedere, per promuovere la propria voce e la propria musica fino ad arrivare a 3 milioni di visualizzazioni?

- Nei contatti lavorativi arrivati indipendentemente dal punteggio raggiunto. Infatti ogni artista avrà una pagina web a se dedicata sul portale www.bimmusic.it, con foto, bio musicale, contatti, sito web e link e tutto quello che per l’artista sarà utile inserire. La pagina dell’artista sul portale rimarrà anche dopo il contest, quindi il Bim Music continuerà ad essere anche negli anni successivi una splendida finestra di visibilità!

Vogliamo ricordare alcuni degli artisti passati dal Bim music e ancora sul poirtale Lo Strego attualmente ad AMICI, Giorgia Verona in RAI a Standing Ovation, le Testharde arrivate su MTV.

- Diversamente da altri contest, nel caso l’artista non passasse le selezioni live, sarebbe sempre in gara attraverso il portale, perché per noi il pubblico del web è importante! Come se ci fossero due strade parallele, giuria e popolo del web, entrambe decretano chi accederà ai campus, che sarà comunque uno su 3 o uno su 4.

- Il Bim Music continua a seguirti. Il mondo Bim Music non solo offre premi di grande valore: dai videoclip musicali, al CET di Mogol, alle Borse di Studio, all’accesso ad altre importanti realtà musicali, ai 3 milioni di visualizzazioni.

Ma oltre a questo il Bim Music ti segue nel tuo percorso, la vincitrice della categoria inediti del 2016 Sara Iuliano aprirà i concerti di Dodi battaglia e Katia Ricciarelli, il videoclip del suo inedito il Bim Music non solo lo ha prodotto, ma lo sta promuovendo a livello nazionale. Così come la vincitrice della categoria editi: Rachele Romani approdata al CET di Mogol, invito tutti a seguire il suo percorso e le sue avventure sulla pag Fb del Bim Music Network. Per non parlare delle opportunità offerte a chi non ha vinto.

- Vogliamo parlare del campus formativo fatto nella più bella settimana estiva in riva al mare?

  • Musica e internet. Sempre più spesso i giovani si affidano alla rete. Come mai, secondo te, la connessione tra le due cose è così forte?

Perché la rete offre la possibilità di farsi conoscere da un pubblico vastissimo! Va però gestita bene, occorrono portali, come quello del Bim Music,  che rimanendo su numeri eccezionali possano selezionare questo pubblico, facendo ascoltare gli artisti a gente del settore, creando concrete occasioni e soprattutto non trascurando il live!

  • In giuria ci sono nomi eccellenti, a partire dal maestro Mogol fino ad arrivare a Silvia Mezzanotte, Dodi Battaglia e molti altri. Come sei riuscita a coinvolgere questi artisti?

Attraverso il lavoro di cantante che faccio da tanti anni, per me è stato un piacere coinvolgere colleghi che credono nella musica e che hanno in sè il desiderio di aiutare i talenti emergenti a farsi strada. Ognuno di questi grandi artisti ha lasciato il segno sui ragazzi, hanno dato tutti loro stessi. Tanti sono stati i giurati, vorrei ricordare anche Loris Ceroni, vincitore di un Latin Grammy, che essendo in giuria ed avendo sentito un gruppo, ha chiesto di potergli produrre un intero disco e così è stato! Questo è il #mondobimmusic e queste sono le occasioni che arrivano!

  • Tra le tante occasioni che offre il BIM Music Network c’è anche la possibilità di frequentare un campus insieme a docenti di grande valore. Puoi raccontarci qualcosa sullo svolgimento?

Il Campus Bim Music Academy è una full immertion nel mondo della musica, della voce, dei generi musicali,  ma anche della discografia, della produzione. Per questo vi accedono non solo i 40 artisti idonei del live e del web che all’interno del campus fra l’altro affronteranno le semifinali nazionali, ma anche gli esterni (ovviamente non gratuitamente come gli idonei e non potendo partecipare  alle semifinali).

Il Campus si tiene nell’ultima settimana di giugno a cavallo col primo week end di luglio, quindi la più bella settimana dell’estate in riviera! Sarà a Bellaria Igea Marina, in una settimana piena di eventi in occasione dell’arrivo della notte rosa, sul mare! Per questo verrà lasciata una mattina ed un pomeriggio libero per godersi le spiagge e la vita della città. Alla fine del Campus verrà rilasciato l’attestato di partecipazione che avrà valore indipendentemente dal contest. Il Contest di solito rimane un ricordo indelebile nel cuore degli artisti, perché per una settimana vivono di musica, di insegnanti di fama nazionale ed internazionale, di scambi, di contatti, di mare, sole e condivisione musicale.

  • Per concludere: Dicci perché, secondo te, un giovane appassionato di musica dovrebbe scegliere di iscriversi al BIM Music Network

- Per la serietà di questo web music contest garantita da Bim Imprese-Confcommercio Bellaria Igea Marina

- Per le concrete possibilità che finora ha dato ai partecipanti, da chi è approdato a mediaset e rai, chi su Mtv, chi ha potuto utilizzare la sua musica per spot pubblicitari, chi apre concerti di grandi artisti, chi ha trovato un produttore e così via..

- Per la grande visibilità: chi ha un brano nel cassetto e vuole farlo ascoltare non può perdere questa occasione!

- Per la formazione: dal campus al pomeriggio con Mogol, all’esibizione con la grande orchestra!

- Perché il Bim Music ti accompagna, come ora sta accadendo a Sara Iuliano che fa interviste in tante radio, network e altro per promuovere il videoclip “Binario tre”

Perchè come dico sempre “ Bisogna saper capire su che treno salire e questo è da non perdere!” guardate sul sito bimmusic.it o scrivete una mail a info@bimmusic.it!

VN:F [1.9.11_1134]
Rating: 0.0/5 (0 votes cast)
Invia il tuo commento

Devi effettuare il login per commentare.

banner-strategia

VN:F [1.9.11_1134]
Rating: 0.0/5 (0 votes cast)


Design Me © 2017 All Rights Reserved

Created by Red-made