xnxxpornoxnxxxhamsterpornopornoteen pornohd pornogerman pornohd pornoredtubexvideosbeegxhamster

Quando la stampa e il design si incontrano

L’impaginazione grafica è una attività che, a torto, viene spesso ritenuta semplice o, ancora peggio, automatica. L’accurata scelta delle immagini, il formato del catalogo, il tipo di carta e della copertina sono spesso date per scontate dall’acquirente finale tanto quanto vengono apprezzate per stimolarne l’acquisto. Non è affatto raro, al giorno d’oggi, che in strutture o abitazioni dal design moderno, gran parte dell’arredamento venga definito anche da libri o cataloghi presenti su mensole o librerie. Ognuno di essi fornisce un tocco diverso alla struttura dell’arredamento o della stanza anche in base alle immagini e alle argomentazioni che tratta, attirando l’attenzione e la curiosità del visitatore.

La scelta dei formati e della carta

stampa di cataloghiIn base al risultato che si vuole produrre è importante scegliere accuratamente il formato e la dimensione delle pagine. Un catalogo di grandi dimensioni stampato su carta lucida sarà più adeguato per esporre al suo interno fotografie, di grande impatto visivo, per permettere immagini più grandi e dai colori nitidi. Sarà molto appropriato trovare in esposizioni di cucine o angoli cottura, libri colorati e vivaci con al loro interno ricette culinarie per invogliare il compratore anche a stuzzicare la propria fantasia e la propria vena culinaria.

Per la stampa di cataloghi inerenti la storia recente o atti a riprendere uno stile vintage, molto diffuso negli ultimi anni, sarà importante selezionare una tipologia di carta che richiama il passato con immagini e foto in bianco e nero o con colori ingialliti. Oltre questo è importante riuscire ad integrare ad ottime immagini una perfetta impaginazione, andando a scegliere adeguatamente il font più appropriato alla struttura che si vuole impostare all’interno delle pagine. Sempre più comuni poi sono quelle tecniche di nobilitazione grafica per garantire un maggiore impatto del prodotto, visiva o qualitativa, come possono essere la plastificazione lucida o opaca delle pagine, stampa in termografia per le foto e stampa a caldo, per copertine di impatto.

Non solo strumenti tecnici ma…

Queste nuove tecniche, sempre più diffuse, però non garantiscono un prodotto di qualità. Non basta infatti avere un pc per scrivere un libro, bisogna saperlo fare. Allo stesso modo una buona stampa non nasce solo perché vi sono dietro buoni programmi di impaginazione, ma saranno necessarie buone capacità tecniche e conoscenze adeguate nel settore del design e della tipografia, in grado di fornire un impatto visivo accattivante e capace di attirare l’attenzione e incuriosire la massa.

VN:F [1.9.11_1134]
Rating: 0.0/5 (0 votes cast)
Invia il tuo commento

Devi effettuare il login per commentare.

banner-strategia

VN:F [1.9.11_1134]
Rating: 0.0/5 (0 votes cast)


Design Me © 2017 All Rights Reserved

Created by Red-made