xnxxpornoxnxxxhamsterpornopornoteen pornohd pornogerman pornohd pornoredtubexvideosbeegxhamster

Design week di Manilibere. Un altro Mo[n]do è già possibile

Con Tribu Manilibere nella Design week 2014,
laboratori aperti per sperimentare, creare, esporre.

Dopo il successo del primo anno, Manilibere all’Ortica si rinnova e si perfeziona. Il leitmotiv di quest’anno: è già possibile un altro modo di ideare il design, in maniera ecosostennibile così come è già possibile un nuovo modo di realizzare i propri prototipi, che mette al centro la creatività e il designer-persona e un po’ meno il concetto astratto di ‘mercato’. Tutto sta nel conoscere questo nuovo mo[n]do.

Con Manilibere è possibile: progettare e produrre un prototipo.

Oltre alla sua fiera mercato e una settimana del design week ricca di avvenimenti e novità, Manilibere propone laboratori esperienziali e workshop che portano alla realizzazione e messa in produzione dei prototipi ideati.
Tra marzo e aprile  si può scegliere tra i laboratori sul design modulare, sul design ad intreccio e sulla decorazione.

Il laboratorio Modula è ripartito in 3 sezioni: oggettistica, complementi, arredo. Ogni sezione prevede l’utilizzo di tecniche di creatività applicata e sviluppo delle basi progettuali, l’impostazione di un progetto digitale e la definizione del modello finale.  Il secondo step sarà quello della realizzazione del prototipo per la sezione oggettistica e complementi o del modello in scala per la sezione arredo. Per la sezione oggettistica si potrà realizzare un prototipo sia con la stampa 3D in collaborazione con il FabLab Bovisa di Milano, sia con il taglio laser e il plotter alfanumerico.

Infine il terzo step avverrà nella settimana del Fuorisalone nell’evento di presentazione, dove saranno proposti i prototipi realizzati.
Tribu, con l’aiuto degli amici di FabLab Milano, di aCasa-magazine e di maketank.it, sceglierà uno o più modelli che saranno prodotti e proposti nella sua bottega e su maketank.it.

Attenzione, però. Il laboratorio non è solo un momento di apprendimento o approfondimento tecnico. È molto più importante e “nutriente” sia l’elaborazione creativa che lo sperimentare il lavoro di gruppo. In questo senso è molto utile e interessante iscriversi …in team. Se hai amici, colleghi, “compagni di banco” con cui vuoi cominciare a sperimentare l’amplificazione creativa e il coworking questo è il laboratorio giusto.

Con Manilibere è possibile: un design ecosostenibile.

Il corso sugli intrecci è di carattere prevalentemente pratico e si rivolge a tutti coloro che vogliono apprendere l’arte dell’intreccio sia in chiave “tradizionale” sia in chiave moderna di design autoprodotto ed ecosostenibile.
L’arte dell’intreccio è una delle pratiche più antiche dell’uomo: intrecciando rami ed altre fibre vegetali si possono creare contenitori incredibilmente robusti, leggeri e duraturi. Tuttavia anche in città l’uomo si è adattato ad intrecciare con quello che può trovare. Con poche tecniche, trucchi ed accortezze ognuno si porterà a casa i manufatti creati.
Per il pranzo sarà disponibile un piatto vegano a modico prezzo o ognuno potrà portare qualcosa e condividerlo. Piatti e bicchieri sono messi a disposizione da Tribu.

Con Manilibere è possibile: fare le cose ‘ad arte’

Un elemento di punta tra i laboratori di Manilibere è la guida del maestro Franco Saladino, il quale  condurrà 3 giornate di apprendimento delle tecniche di decorazione a calce con la linea naturale di bioedilizia Domus Aurea.
I laboratori sono destinati a professionisti che vogliono approfondire la conoscenza delle tecniche tradizionali e moderne e ai giovani artigiani che vogliono iniziare a praticare l’arte della decorazione a calce che fa parte della grande tradizione artigianale italiana e che si è evoluta in nuove tecniche di grande effetto e qualità.

Con Manilibere è possibile: essere attori e spettatori.

Per designer o studenti della materia, artigiani, creativi e professionisti del settore, il Salone del Mobile 2014 può essere un’occasione per ammirare e apprezzare quanto resta del design Italiano (e non solo) in questa importante, rituale settimana. Ma quest’anno può anche essere un’occasione per diventare attori del cambiamento nel mondo della produzione e progettazione, scelta e studio dei materiali e delle nuove tecnologie a disposizione dell’utente e del designer e progettista. Non solo del ‘mercato’.

Ci si può iscrivere a uno o più laboratori o chiedere maggiori informazioni e seguire da vicino tutte le attività di Tribu Manilibere .
Se la mail o il telefono non basta, fai un salto in Via Pitteri, 10 nello storico quartiere dell’Ortica di Milano.

Be wild. Be tribalist.

VN:F [1.9.11_1134]
Rating: 0.0/5 (0 votes cast)
Invia il tuo commento

Devi effettuare il login per commentare.

banner-strategia

VN:F [1.9.11_1134]
Rating: 0.0/5 (0 votes cast)


Design Me © 2017 All Rights Reserved

Created by Red-made