• SEZIONI
nicogori2

L’appuntamento avrà luogo sul palcoscenico del locale UnTubo Jazz Club.

Inizio ore 21.45. Ingresso libero

Un grande maestro con le giovani promesse della musica jazz italiana per una serata di grandi classici e di imprevedibili improvvisazioni

Martedì 17 aprile, il sassofonista, clarinettista e compositore Nico Gori, sarà protagonista di un concerto che alle ore 21.45 ad ingresso libero, lo vedrà sul palco del locale Un Tubo Jazz Club (in via del Luparello, 2) con alcune formazioni degli allievi del Sju Stage di Siena Jazz.

Nico Gori, classe 1975, ha cominciato lo studio del clarinetto all’età di 6 anni e quello di sassofono e pianoforte all’età di 10. Inizia ad esibirsi giovanissimo, grazie a collaborazioni in ambito jazz, classico e della musica pop. Ha suonato fra gli altri, con Tom Harrell, Fred Hersch, Stefano Bollani e la Vienna Art Orchestra. Ha all’attivo sette album come band leader e più di cento come side man.

Anche lui, a suo tempo, è stato allievo dei corsi di Siena Jazz.

Dal 2013 Nico Gori risiede a Copenhagen dove suona e registra con alcuni tra i migliori musicisti della scena internazionale quali Ole Kock Hansen, Jesper Bodilsen, Morten Lund, Jacob Christoffersen, Simon Spang Hensen, Jacob Fischer, Jesper Lundgaard, Thomas Clausen. Inoltre tieni vari concerti e seminari con il gruppo Band Au Neon insieme a due grandi musicisti italiani da tempo residenti in Danimarca: Paolo Russo e Francesco Calì.

Dall’estate 2015 Nico Gori, insieme all’Associazione Pisa Jazz e a Francesco Mariotti, è impegnato nel nuovo progetto “Nico Gori & Pisa Swing Cats, una “small band” composta da dieci musicisti che propone un repertorio swing che spazia tra brani originali e arrangiamenti del leader, ispirandosi alle serate da ballo dell’America degli anni ’40 e ’50.

L’appuntamento senese è per martedì 17 aprile alle ore 21,45 nel locale UnTUBO in Via Luparello a Siena. Ingresso libero.

Leave a Comment