• SEZIONI
IMG_20180728_123924_876

La poesia è protagonista del Festival dal titolo “Alla luna e al basilico” in programma dal 31 agosto al 2 settembre a Sternatia (LE).

I poeti del Sud si ritroveranno a Masseria Placerà, nel centro storico del comune grico, per promuovere le parole e l’impegno etico attraverso due percorsi di approfondimento sul rapporto tra poesia e musica e poesia e cinema.

Tra gli ospiti Massimo Germini, musicista e collaboratore di Roberto Vecchioni e la regista Donatella Baglivo che presenterà due dei suoi film: “Il Futuro in una poesia” presente alla 74esima mostra del cinema di Venezia e “Alda Merini – la forza della poesia“.

Chiuderanno il festival i poeti Michele Caccamo e Franco Arminio. Il festival organizzato dall’amministrazione comunale di Sternatia ha il patrocinio del liceo poetico di Benidorm (Valencia).

Si parte venerdì 31 agosto alle ore 19,00 con Voci dal Sud, incontro con i poeti-musicisti Vittorino Curci e Vincenzo Mastropirro e i versi di Pasquale Vitigliano. Alle 20,00 per la sezione Teatro e Poesia l’attore Simone Franco leggerà i versi di Salvatore Toma, Antonio Verri, Vittorio Bodini e Rocco Scotellaro. Alle 21,15 incontro con il musicista Massimo Germini. Sabato 1 settembre per la sezione Poesia e Cinema alle ore 19,00 incontro con la regista Donatella Baglivo e proiezione del film “Il Futuro in una Poesia”. Alle 20,30 incontro con i poeti Gianpaolo mastro pasqua, Alfonso Guida, Ialaria Seclì, e Nicola Alvano alla chitarra. Alle 21,30 proiezione del film “Alda Merini-La Forza della Poesia”.

Domenica 2 settembre per la sezione Poesia e Parola incontro con i poeti Luca Crastolla, Ilaria Caffio e Andrea Donaera. Alle 20,00 per la sezione Poesia ed Etica dialogo con il poeta Michele Caccamo sul tema: la parola come esilio. Alle 21,15 incontro con il poeta Franco Arminio su la parola e i luoghi.

Un festival che parla di poesia, strumento prezioso in grado di parlare alle donne e agli uomini del nostro tempo di bellezza ma anche di impegno sociale, spiega Massimo Manera, sindaco di Sternatia. Voci di poeti che si incontrano in un viaggio verso i luoghi dell’anima, verso il senso profondo dell’esistenza che ci fanno partecipi delle armonie e dei contrasti della nostra contemporaneità”.

 

 

Leave a Comment

Iscriviti alla newsletter