• SEZIONI
fave e cicorie

Un piatto povero della tradizione pugliese, ingredienti genuini, fave secche in purea con cicorie selvatiche.

Ingredienti per 4 persone:

  • Fave secche 250 g
  • Patate 2
  • Cicorie 1 kg
  • Aglio 1 spicchio
  • Olio extravergine di oliva Qb
  • Peperoncino essiccato (se gradite il piccante)
  • Sale Qb

Procedimento:

Lasciate le fave secche in ammollo per una notte, in modo da reidratarle.

Scolatele, sciacquatele e trasferitele in una pentola capiente.

Insieme alle fave unite le patate sbucciate e tagliate a fette spesse.

Versate circa 1 litro d’acqua, in modo da ricoprire il tutto.

Cuocete per circa due ore a fuoco basso con il coperchio, oppure pentola a pressione o meglio ancora con il Bimbi.

A fine cottura otterrete una crema semplicemente mescolando con un cucchiaio.

Regolate di sale e aggiungete un filo d’olio.

Lavate e mondate le cicorie a parte.

Lessatele immergendole in acqua bollente salata oppure appassitele in padella con un leggero soffritto con un po’ di aglio sminuzzato, fino a quando non saranno tenere.

Scolate le cicorie e fatele saltare nella padella.

Aggiungete un po’ peperoncino essiccato, o “pipone” come si chiama dalle nostre parti.

Servite la crema di fave calda accompagnandola con le cicorie saltate, melone bianco e “cornoletti fritti”.

Leave a Comment