• SEZIONI
ElisabettadeStrobel

Il IV Forum Internazionale To Be Verona “Disruptive Learning” si preannuncia essere un evento ricco di speaker d’eccellenza. Interessanti personalità, infatti, si alterneranno durante la mattina del 20 ottobre presso l’Auditorium di Palazzo della Gran Guardia a Verona, apportando un importante contributo al tema centrale di quest’anno: l’istruzione in tutte le sue declinazioni, dalla scuola al lavoro fino alla formazione permanente per gli adulti.
Altrettanto straordinaria sarà la partecipazione diretta degli studenti di molti istituti superiori che si confronteranno attivamente sui temi del Forum.

Giampaolo Colletti – giornalista de Il Sole 24 Ore e Storyteller che più volte si è interessato all’argomento Education e ai suoi risvolti pratici ed innovativi – già intervenuto lo scorso anno come moderatore, ha riconfermato la sua presenza anche per questa edizione del Forum.

In rappresentanza dell’Università degli Studi di Verona interverrà il Professor Mario Pezzotti, Vice Rettore per la Ricerca e Professore di Biotecnologie; Antonello Vedovato, Presidente della Fondazione Edulife, guiderà il pubblico alla scoperta dei contesti capacitanti e degli ambienti di apprendimento informali; Elisabetta de Strobel, Vice Presidente Ass.Im.P. e Project Manager di To Be Verona parlerà dell’educazione alla capacità d’ascolto, presupposto fondamentale per la corretta ricezione degli insegnamenti e per una fruttuosa crescita personale; il Professor Piergiuseppe Ellerani, Professore di Pedagogia generale e sociale dell’Università del Salento e Direttore scientifico della Fondazione Edulife, affronterà il tema delle sfide legate alla lifelong learning society, che stanno ri-mappando i territori dell’apprendimento e dell’innovazione.

Respiro e cooperazione internazionali caratterizzeranno la partecipazione di Fernando Vilariño, Presidente di ENoLL – European Network of Living Labs – rete d’innovazione europea della quale To Be Verona entrerà presto a far parte, che illustrerà i sistemi di apprendimento non formali, impiegando come case history il Library Living Lab di Barcellona, realtà che dirige personalmente.

Educare ed educarsi all’innovazione sarà il tema dello speech di Andrea Dusi, Co-Founder e Presidente di Impactscool, organizzazione la cui mission è quella di indirizzare il cambiamento dirompente derivante dall’avvento delle nuove tecnologie e dell’innovazione, nella giusta direzione. Impactscool sarà inoltre coordinatore di un Hackathon che coinvolgerà, nella giornata del 17 ottobre, studenti di numerose scuole di Verona e provincia in un’avvincente sfida su tematiche attuali e future, ed i cui risultati e vincitori saranno esposti e premiati durante il Forum.

Marco De Rossi di H-FARM Education – importante centro di innovazione europeo – parlerà di scenari innovativi e di formazione al futuro. Non solo scuola e crescita personale, ma anche un occhio attento alla crescita delle piccole e medie imprese, che hanno il dovere di allinearsi agli attuali cambiamenti epocali: Massimo Andriolo, Partner di IXL-Center di Boston, spiegherà come, attraverso il “10X SME Acceleration Program”, il più importante acceleratore per la crescita di PMI al mondo, siano stati ottenuti ottimi risultati evolutivi.

Un importante momento di dialogo sarà riservato ai giovani che, guidati da Stefano Quaglia, Coordinatore della Commissione scuola/lavoro di Ass.Im.P., avranno l’occasione di far parte di un importante momento di crescita collettiva e confronto, raccontandoci le attività svolte ed i risultati della giornata di Hackaton.

Per approfondire gli argomenti sopra esposti e far parte di un evento che si preannuncia ricco di spunti di riflessione, rinnoviamo l’invito a partecipare al IV Forum Internazionale To Be Verona il giorno 20 ottobre 2018 dalle ore 9.00 presso l’Auditorium di Palazzo della Gran Guardia a Verona.

To Be Verona
www.tobeverona.it

 

Leave a Comment

Iscriviti alla newsletter