xnxxpornoxnxxxhamsterpornopornoteen pornohd pornogerman pornohd pornoredtubexvideosbeegxhamster

Finzione

 

Avete mai pensato a cosa sia veramente la creatività?

Meglio, avete mai pensato di essere dei creativi?

Io lo penso tutti i giorni, spesso più volte al giorno, prima e dopo i pasti.

Eppure non ho mai dipinto un quadro, non ho mai composto una canzone, non ho mai scattato una foto che non fosse mossa o sfocata…

Ma creo.

Prima che questo mio delirio di onnipotenza assuma tratti quasi mistici, e perciò inevitabilmente blasfemi, vi svelo che tutti voi siete dei creativi, ognuno di voi ha senza dubbio un portfolio pieno zeppo di creazioni, che aspettano solo di essere mostrate al grande pubblico, o che invece sono già note e che vi stanno arricchendo, in fama o in denaro. O in tutte e due.

Da parte mia, non avendo né l’una, né l’altro, posso però per lo meno sentirmi imbattibile nell’arte primaria che sta alla base della creatività, e che ne costituisce il motore: la Finzione.

Tutto ciò che ci circonda è Finzione.

I grattacieli che mi sovrastano e mi guardano sprezzanti dall’alto dei loro cento e passa piani, ogni qual volta passo in via Melchiorre Gioia, sono quanto di più reale possa esistere, apparentemente. Sono fatti di ferro, cemento, vetro e sudore: esiste forse qualcosa di più tangibile?

Eppure son finti. Finzione.

Essi non sono che pezzi d’un Monopoli giocato incessantemente per anni, decenni, nella testa dell’architetto che li ha progettati, in un’immaginaria partita in cui lui li ha voluti a tutti i costi e, alla fine, li ha edificati. Magari abusivamente, e per di più in Vicolo Corto…

Un mondo immaginario, un giardino (o una foresta, dipende) che esiste solo nella nostra testa, e che è fatto solo delle cose che ci attraggono, o che ci ripugnano, in cui ciascuno di noi progetta, vede, realizza un prodotto che di sicuro lo affascina, ma che probabilmente non vedrà mai la luce.

Ma la Finzione è come un muscolo: dev’essere allenata, e se resta ferma per tanto tempo, si atrofizza, e muore.

E con lei muore anche quel pizzico di creatività che è in tutti noi, compresa, of course, la remota, ma pur sempre reale, possibilità di fama e denaro di cui sopra. E questo non dovrebbe lasciarvi insensibili, ritengo.

Io, fin da molti anni, ho sottoposto Finzione a un programma di allenamento intensivo, e lei mi ha sempre ripagato regalandomi quella fondamentale dose di egocentrismo necessaria a farmi sentire vivo.

Ho costruito nella mia testa mondi, universi paralleli attraverso i quali spostarmi agevolmente semplicemente aprendo una porta, e che mi hanno sempre permesso (paradosso dei paradossi) di restare ancorato alla realtà.

Paradigma irrinunciabile della Finzione, e sicuro viatico al successo, è la convinzione. Credere che quel disegno fantastico partorito dalla nostra mente (malata, certo, ma questo non ditelo a nessuno) debba essere, senza ombra di dubbio, la Verità.

Sono stato sempre fermamente convinto che esistano due modi di vedere le cose, il mio e quello degli altri: ovviamente il mio è l’unico giusto. Com’è facilmente intuibile, è molto raro che gli altri lo capiscano, ma poco male…

Tuttavia non pretendo di essere il solo, anzi.

Anche voi che mi state leggendo, ne sono certo, avete questa convinzione/presunzione. Magari avete appena finito di girare un corto da Oscar, o avete scritto un racconto che solo per pura sfortuna o per un oscuro disegno politico non ha ottenuto il premio Strega, o, ancora, le vostre intuizioni, con un pizzico di visibilità in più, andrebbero a rivoluzionare il mondo del design così come lo abbiamo conosciuto fino ad ora, ma non vi si fila nessuno, vero?

Beh, non è così.

Le vostre sono le idee più incredibili degli ultimi anni: credeteci e fatele girare, fatele conoscere, fate che si parli di voi, prima che di loro.

Lasciatevi ispirare e guidare nelle vostre azioni, nella vita di ogni giorno, dall’antico (ma mai fuori moda) adagio: “Io so’ io, e voi nun siete un cazzo”, e avrete successo.

Visto?

Io sono uno scrittore famoso, e voi?

VN:F [1.9.11_1134]
Rating: 0.0/5 (0 votes cast)
Invia il tuo commento

Devi effettuare il login per commentare.

VN:F [1.9.11_1134]
Rating: 0.0/5 (0 votes cast)


Design Me © 2016 All Rights Reserved

Created by Red-made