• SEZIONI
Giardinity Primavera_photo credits Silvano N. Bretini (2)

Dal 24 marzo al 25 aprile 2018, Villa Pisani Bolognesi Scalabrin, bellissima villa del ‘500 a Vescovana (Padova), ospita la terza edizione di “Giardinity primavera – I Bulbi di Evelina Pisani”.

Tutti i giorni, dalle 09.00 alle 19.00 orario continuato, è possibile accedere al parco della Villa per ammirare l’emozionante spettacolo di “Giardinity, nuovo impressionismo olandese”: una meravigliosa fioritura, da precoce a tardiva, di 70mila tulipani olandesi che andranno a mescolarsi, come in un quadro impressionista, all’erba e ai fiori spontanei del giardino informale della Villa.

Si alterneranno incontri letterari e culturali, laboratori e attività ludiche per bambini e ragazzi, mostre, concerti, corsi di composizioni floreali, corsi di cucina con erbe, fiori e frutta, lezioni botaniche.

Le visite guidate alla Villa e al giardino sono solo su prenotazione (dalle 9.00 alle 10.30, dalle 14.00 alle 15.30).

Ogni domenica, a Pasqua, Pasquetta e il 25 Aprile si svolgerà il “Le petit festival primaverile di piante e fiori e artigianato”.

 

Caccia al Tesoro e pic-nic nel giardino

Ecco cosa c’è in programma per Pasqua e Pasquetta

 

Il giorno di Pasqua:

Dalle ore 10.30, i più piccoli potranno divertirsi grazie ad “Alice nel paese delle meraviglie”, lettura animata del libro di Lewis Carroll a cura di Aurora e le Fate e “Come riconoscere gli alberi secolari del Parco”, percorso botanico a premi per bambini 6-10 anni a cura del Dott. Matteo Rosso. In chiusura di giornata, dalle ore 16.30, concerto “Incontro con il Jazz”, il sax di Zeno Odorizzi e il pianoforte del Maestro Ulisse Trabacchin.

 

Il giorno di Pasquetta:

Alle ore 11.00 e alle ore 15.30, verrà organizzata una speciale “Caccia al tesoro a premi nel bosco – Il giardino delle meraviglie”, un itinerario botanico per riconoscere gli alberi secolari del parco e le loro storie, per bambini 7-10 anni, a cura di Aurora e le Fate. In premio tante e colorate Uova di Pasqua. Alla Caccia al tesoro è possibile partecipare gratuitamente, previo acquisto del biglietto di ingresso a Giardinity. Negli stessi orari, bambini e ragazzi potranno partecipare a “Il Giardino segreto”, lettura animata del libro della scrittrice Frances H. Burnett. Inoltre, il giorno di Pasquetta, sarà possibile fare il pic-nic nel giardino di Villa Pisani Bolognesi Scalabrin. I cestini, a cura del servizio catering “DARIO Ricevimenti”, sono disponibili direttamente in Villa. Basta ordinarli, acquistarli e ritirarli al punto ristoro interno. Durante tutto il giorno, il pubblico avrà la possibilità di prendere parte a due laboratori: “Con l’Acqua e con la Luce”, laboratorio di acquarello per grandi e bambini e “Stampiamo con le foglie”, laboratorio naturalistico per bambini e ragazzi. In chiusura di giornata, dalle ore 16.30, il concerto “Un dolce suono di arpa dal giardino” con l’arpista Laura Mazzucato.

 


Biglietto singolo adulti € 8,00

Biglietto bambini dai 6 ai 10 anni e adulti sopra i 75 anni € 6,00

Entrata gratuita per bambini sotto i 6 anni e portatori di handicap

Gruppo di famiglia di 4 persone: € 20,00

Gruppi di più di 20 persone: € 6,00 a persona

Soci Touring Club, FAI, ADSI, Camper Life € 6,00

Abbonati che presentano la «CartaVerde» € 6,00

I cani sono graditi ma solo al guinzaglio e con accompagnatori educati muniti degli appositi sacchettini.

Telefono: 0425/920016 – 336/496470

Email: info@villapisani.it

 

  • Dove: Villa Pisani Bolognesi Scalabrin, via Roma 25, 35040 Vescovana PD
  • Come arrivare: dalla A13 BO-PD: uscita Boara – Rovigo nord, dal casello proseguire a sinistra, girare dopo circa 500 mt nuovamente a sinistra seguendo le frecce direzionali verso Vescovana. Passare due rotonde continuando dritti, alla terza girare a destra, al secondo semaforo girare a sinistra sulla piazza alberata, l’ingresso della villa è sulla sinistra.
  • Contatti: Telefono: 0425/920016 – 336/496470; email: info@villapisani.it www.giardinity.itwww.villapisani.it

 

La Villa – Nel luogo di un’antica rocca estense vecchia più di mille anni, sorge la villa commissionata dal Cardinale Francesco Pisani, patrizio veneziano. Il palazzo cinquecentesco con affreschi di Paolo Veronese, Gian Battista Zelotti, Dario Varotari e il fiammingo Ludovico Toeput, detto il Pozzoserrato, nasce come sede amministrativa delle proprietà fondiarie acquisite nel 1478 nella Bassa Padovana.

Evelina van Millingen nata a Costantinopoli da una famiglia inglese di origine fiamminga, dove visse la sua prima infanzia, e cresciuta a Londra e a Roma, crea il giardino e parco nello stile gardenesque del tempo, con influssi islamici, inglesi e fiamminghi. Così come li lascia Evelina ammiriamo oggi villa e giardino, restaurati e amorevolmente curati dall’attuale proprietaria, Mariella Bolognesi Scalabrin.

Leave a Comment