• SEZIONI
fonarà 2018
Terza tappa del Festival de La Notte della Taranta a Sogliano Cavour
Alla Villa Comunale L’Orchestra popolare del Saltarello e i Fonarà
Per la terza tappa del festival itinerante de La Notte della Taranta, arriva dall’Abruzzo l’Orchestra popolare del Saltarello.
Sedici musicisti affiancati da un corpo di ballo, che propongono un repertorio di brani popolari di saltarelle, spallate e ballarelle.
L’orchestra si esibirà, domani 7 agosto alle 22.30 alla Villa Comunale di Sogliano Cavour, nell’ambito dei concerti Ragnatela.
La formazione, si compone di una sezione di organetti e fisarmoniche, una sezione vocale, chitarre, mandolino, zampogne, flauti, tamburelli, basso e batteria. Nata da un’idea del musicista Danilo Di Paolonicola, autore delle rielaborazioni e trascrizioni, considerato tra i migliori fisarmonicisti al mondo è docente di fisarmonica diatonica al Conservatorio Alfredo Casella de L’Aquila e ideatore e progettista ed endorsement di strumenti musicali per le più grandi aziende del settore della fisarmonica.
Alle 23.30, sempre alla Villa Comunale, sarà la volta di un gruppo salentino, i Fonarà.
Un gruppo nato con l’intento di innalzare un canto Fonarà (tradotto dal grìco: ad alta voce) per coinvolgere gli spettatori attraverso queste melodie “ad alta voce”, ma soprattutto per risvegliare quel sentimento ancestrale fortemente legato alla tradizione che caratterizza questa terra. Parole nuove sulle note di quella musica che cantavano i nonni, quella stessa musica che curava le piaghe delle tarantate oltre che le pene della povera gente.

Leave a Comment

Iscriviti alla newsletter