• SEZIONI
Schermata 2018-09-26 alle 12.52.45

Viola Ambree è la linea di moda pensata, disegnata e realizzata dalla stilista Viola Campana. Il cuore del marchio sono il lusso e la ricerca. Gli abiti sono sofisticati, contemporanei e arricchiti con materiali preziosi come la seta, il raso, l’organza, lo chiffon e il jacquard.

Negli ultimi mesi Viola Ambree è stata protagonista di due incredibili eventi che le hanno permesso di farsi apprezzare per la cura dei dettagli, per il sofisticato utilizzo di tessuti ricercati e per le abilissime tecniche sartoriali di alta moda.

A Roma, in occasione della Settimana della Moda AltaRoma, Viola Ambree ha partecipato alla sfilata organizzata da Intesa San Paolo. La designer Viola Campana ha colpito e ammaliato il pubblico presente con alcuni dei capi della sua ultima collezione che si contraddistingue per un’anima sia haute couture che ready couture, definibile in poche parole couture epatage trasformista. Tra il pubblico, insieme ai personaggi più influenti della moda italiana, ma non solo, hanno assistito alla sfilata due tra le più importanti influencer esperte di moda e beauty reporter per Glamour: Claudia Sartorelli e Fabrizia Spinelli. (nella foto: al centro la Designer Viola Campana, alla sinistra Fabrizia Spinelli e alla sua destra Claudia Sartorelli).

Durante la 75° Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia, la designer Viola Campana ha avuto l’occasione di far sfilare alcune delle sue più straordinarie creazioni sartoriali sul tanto ambito red carpet.

Gli abiti firmati Viola Ambree e indossati sul red carpet dalle modelle Tanya Davolio e Ana Carolina Guimarães (nella foto al centro la stilita Violeta Campana), hanno riscosso tra il pubblico presente uno straordinario successo. La sartorialità, l’effetto ricercato e l’estrema raffinatezza dei tessuti utilizzati sono gli elementi che hanno maggiormente colpito e ammaliato gli spettatori.

Ma non solo Red Carpet: gli abiti della maison Viola Ambree sono stati anche protagonisti di uno shooting, realizzato dallo Studio Fotografico Gabriele Basilico, in cui l’Hotel Danieli di Venezia ha fatto da cornice. Gli scatti fotografici mettono in risalto l’estrema attenzione e ricerca storica e concettuale della Designer nei tessuti e materiali preziosi utilizzati come seta, raso, chiffon e jacquard, che donano ai capi un‘eleganza sofisticata.

 

Per ulteriori informazioni:
Digital PR a cura di Blu Wom Milano
www.bluwom-milano.com
p.fabretti@bluwom-milano.com

Leave a Comment

Iscriviti alla newsletter