fbpx
  • SEZIONI
Zilio A&C_contract Izumi Copenhagen_Yuta Sawamura Photography_2

Un nuovo allestimento per il ristorante Izumi di Charlottenlund a Copenhagen, curato dallo studio Pan- Projects, vede nelle sedie Seleri, disegnate da Mentsen per Zilio A&C, uno degli arredi più caratterizzanti del progetto.
Nato nel 2010, il brand Izumi si fonda su una fusione tra cultura giapponese e nordica, individuandone i punti di contatto e proponendone una sintesi a partire dalla cucina e dallo stile.
Il ristorante di Charlottenlund, primo dei cinque aperti dallo chef Hiroo Machida, interpreta al meglio questo felice connubio, grazie a un progetto di interior che privilegia un design essenziale, giocato sull’accostamento cromatico del bianco con l’essenza lignea. Si tratta di uno spazio luminoso e rilassante, dove è possibile concentrarsi appieno sull’esperienza sensoriale del cibo.
La leggerezza delle pareti ispirate ai classici divisori in carta delle case giapponesi si accosta alle linee morbide dei pannelli curvi in legno, che ricordano le tradizionali carpenterie danesi.
In questo contesto, la scelta delle sedie Seleri in rovere naturale si è rivelata ideale, sia per le forti assonanze formali e cromatiche, sia perché questa proposta rispecchia perfettamente il concept alla base di Izumi, che vede possibilità sempre nuove di incontro tra oriente e occidente.
La tradizione artigianale che identifica la qualità dei prodotti di Zilio A&C, unita alla visione progettuale di Mentsen, fortemente influenzata dall’estetica giapponese, ha dato vita a una seduta dal mood internazionale, capace di entrare in dialogo armonico con gli interni limpidi e schietti ideati da Pan- Projects.

Foto Yuta Sawamura Photography

Leave a Comment