fbpx
  • SEZIONI
family

familyMolti ritengono che l’utilità di un’assicurazione sulla casa si limiti ai rischi di danneggiamento che di tanto in tanto possono incorrere negli impianti tipici di una abitazione come quello idrico, fognario o elettrico; danni che di per se rischiano di diventare molto costosi (basti pensare a quanto si è speso l’ultima volta che abbiamo avuto bisogno dell’assistenza di un idraulico) ma che, data la loro rarità, si pensa di poter gestire in proprio con fondi propri. Sbagliato!

Le ricerche dimostrano infatti due cose a riguardo. La prima è quella che ha segnalato come gran parte dei dissesti economici famigliari sia legata al presentarsi di spese di un certo livello come le riparazioni degli impianti, ed improvvise riparazioni. Spese che non possono essere sostenute da nuclei famigliari fiaccati dal poco lavoro e dalle tasse e dove magari è già in essere un mutuo che assorbe da solo circa il 33% del fatturato dei genitori.

Un secondo punto troppo spesso trascurato riguardo alle polizze casa è la protezione contro i furti. Un discorso che si lega ancora una volta alla crisi economica visto che, secondo i dati del Ministero dell’Interno, negli ultimi anni i furti in appartamento sono aumentati di quasi un quinto, ed a perpetrare questa azioni delittuose non sono più solo ladri professionisti ma anche disperati della prima ora.

Proteggendosi con una clausola furto all’interno di una polizza casa, la famiglia si mette al riparo, almeno da un punto di vista finanziario dai danni cagionati da furti o rapine in casa. Tra l’altro molto spesso le polizze casa con clausola furto rimborsano anche le spese eventualmente sostenute per ripristinare porte, serrature e finestre danneggiate dallo scasso.

E’ chiaro che una assicurazione casa ha dei costi, che peraltro però sono infinitesimali se paragonati con altre polizze come l’assicurazione auto.

Costi che possono essere mitigati seguendo delle semplici strategie; ad esempio, dotandosi di un antifurto è possibile usufruire di uno sconto del 20% rispetto al costo nominale di una polizza casa con protezione furto, ma non solo. Il grosso dei risparmi si ottiene da un’analisi a tappeto di questo mercato in cui offerte e differenze di costi (per lo stesso prodotto) non mancano. È bene quindi calcolare il maggior numero di preventivi e comparare le diverse proposte che ci arrivano dalle singole compagnie, e se possibile, acquistare la polizza su internet (su siti come questo) risparmiando così un ulteriore 20% in media rispetto ai costi di base di questi prodotti.

Leave a Comment