• SEZIONI
andy-warhol-l’achimista

 

Mesagne, Martina Franca e Ostuni si vestono d’arte: è in arrivo “Andy Warhol, l’alchimista degli anni Sessanta”, la mostra che si pone come obiettivo di valorizzare i territori delle tre città attraverso le opere del padre della pop art.

L’esposizione, che arriverà in Puglia subito dopo il termine nella Villa Reale di Monza, sarà attiva dal 9 maggio al 28 novembre 2019 ed è pensata per essere diffusa sul territorio, in un progetto di collaborazione tra diverse realtà per far scoprire al visitatore l’importante patrimonio culturale e i piccoli tesori del territorio di cui la Puglia è ricca.

“I musei sono fatti non per essere visitati, ma per essere sentiti e vissuti.”

Regione Puglia ha fatto suo il pensiero dello scrittore Orhan Pamuk, portandolo ad un livello superiore e sperimentando un nuovo concetto di arte, da vivere e scoprire anche al di fuori del museo stesso.

Questo grazie anche a Puglia Walking Art un progetto ideato da Pierangelo Argentieri e Gianluca Zurlo, e un collettivo promotore del turismo lento che -dopo il successo della mostra “Picasso, l’altra metà del cielo”– per tutto il periodo della mostra proporrà una serie di attività per scoprire l’essenza di una delle regioni più belle e selvagge del nostro Bel Paese, attraverso escursioni, degustazioni e percorsi sostenibili.

La mostra con le sue 140 opere si concentra sulla figura del padre della pop art, facendo conoscere al visitatore l’universo creativo ed estetico di un artista che ha saputo essere interprete e testimone del proprio tempo.

Durante l’esposizione saranno trattati diversi temi: dal consumismo alla riproduzione seriale, dalle icone politiche di un’epoca ai personaggi celebri che ne sono stati protagonisti, dal profondo legame con la musica alla rivoluzione sessuale.

Per conoscere al meglio tutte le sfaccettature del lavoro di Andy Warhol saranno esposte sia opere poco conosciute che le serie più importanti e gli oggetti più famosi e conosciuti, dalle serigrafie delle lattine Campbell ai ritratti di Marilyn.

Mesagne sarà protagonista della mostra nella straordinaria location del Castello Normanno Svevo, situato nel caratteristico centro storico a forma di cuore e simbolo del patrimonio culturale della città messapica. L’esposizione sarà una perfetta occasione per conoscere tutti i segreti della città, perdersi nei vicoletti e godersi un assaggio degli ottimi prodotti locali, lasciandosi coinvolgere in un’esperienza artistica a 360°.

Potrete trovare a breve su www.pugliawalkingart.com tutte le informazioni sull’esposizione e sugli eventi correlati nelle tre città.

“Andy Warhol, l’alchimista degli anni Sessanta” sarà realizzata grazie alla collaborazione tra Puglia Mic-Experience e Associazione Metamorfosi, in collaborazione con la Regione Puglia e i comuni di Martina Franca, Mesagne e Ostuni.

Seguite sul canale @visitmesagnecuordisalento tutte le news della mostra e della città.

Leave a Comment

Iscriviti alla newsletter