fbpx
  • SEZIONI
Toussaint foto 17

AREA 35- galleria d’arte contemporanea

presenta

“In Itinere tra Arte e Design”

Mostra personale dell’artista e designer Jacques Toussaint
Dal 13 aprile al 7 maggio 2012 con inaugurazione il 12 aprile dalle ore 18.30 alle ore 22.00

La mostra “In Itinere, tra Arte e Design” presso la galleria Area 35 presenterà alcuni lavori recenti scelti nell’ampia produzione di JACQUES TOUSSAINT.

In apertura viene proposto un esteso intervento grafico: una mappatura del flusso temporale e geografico dei luoghi della memoria.

Denominato “in itinere”, nella sua logica di “viaggio” diventa quindi parte del titolo stesso della mostra.

Questo lavoro utilizza la tecnica del collage e dell’assemblaggio dei vari frammenti, piccoli oggetti, biglietti della metrò, del tram che testimoniano dell’evoluzione grafica nel tempo.

La mostra sottolinea l’evoluzione di alcuni lavori, oggi rivisitati sotto nuova luce.

Tutte le opere esposte maturano dentro una dialettica rigorosa e raffinata tra materiali, una sinergia tra vetro, acciaio e legno alla quale un altro elemento tipico del designer – la luce al neon – si rapporta, indaga e staglia le parti delle opere. Delicate griglie di acciaio, sottili pareti forate divisorie e proporzioni dal gusto ora moderno, ora di architettura.

Nella produzione esposta figurano pezzi già noti come il tavolo Pontile, la libreria Cavadini e alcuni pannelli bi e tridimensionali in vetro e specchio argentato denominati glass-wall, e lampade al neon blu intenso che dialogano con le superfici riflettenti.

A questi pezzi consolidati della produzione di Toussaint si accostano le novità e le reinterpretazioni che seguono il lavoro già prodotto dal designer: una struttura modulare costruita con un sottile profilo d’acciaio, per l’esposizione di oggetti e capi di moda per negozi e showroom o vera e propria composizione spaziale per la custodia di libri o oggetti in appartamenti privati.

Nell’ultima sala viene presentata un’installazione di vetro e acciaio e neon blu, ispirata al grande muro di luce già presentato nel 2002 presso la Galleria Fioretto di Padova, facente oggi parte della collezione permanente della Galleria d’Art Modena di Palazzo Forti a Verona.

Institut Français

Dal 18 aprile 2012 al 9 maggio 2012
Inaugurazione martedì 17 aprile dalle ore 18 alle ore 23.00 (in concomitanza con l’apertura della settimana del salone del mobile e l’inaugurazione della mostra sulla scuola parigina della Arts Decoratif curata da Pierre Charpin).

All’interno del chiostro del Palazzo delle Stelline sarà presentata una scenografia comprendente quattro distinte installazioni tra loro dialoganti e ispirate al tema degli elementi, riferibili ad aria,terra, acqua e fuoco.

Queste installazioni sono costruite attorno ad alcuni oggetti di design già noti, ma rivisitati per l’occasione.

Questo complesso di lavori, assieme ad altri interventi e opere-oggetti costituenti la mostra anticipano una più ampia riflessioni sugli elementi che Toussaint sta sviluppando in vista di una esposizione che si terrà alla fine dei quest’anno a Pordenone, nell’ imponente e suggestivo spazio della Chiesa di San Francesco: particolarmente intrigante apparirà così l’opera grafica,che, con riferimento al saio di San Francesco, lega le varie parti della rassegna.

L’immagine assoluta del saio, interpretata mediante il motivo geometrico che organizza le linee delle sue opere di design, costituisce l’omaggio dell’artista a un ideale di valori di semplicità e verità.

Leave a Comment