fbpx
  • SEZIONI
ph_1

Nel variegato mondo delle assicurazioni, dove praticamente si può assicurare ormai tutto (dalla casa, alla vita e perfino il proprio iPhone), non poteva mancare una polizza per i pannelli fotovoltaici. Installare un pannello fotovoltaico per le esigenze energetiche di una famiglia media costa diverse migliaia di euro.

E’ un investimento a lungo termine che però non è esente da eventuali rischi durante il periodo del uo funzionamento. Il periodo di un probabile mancato funzionamento dell’impianto, per qualsivoglia motivo, oltre al costo di riparazione, incide anche sul mancato guadagno dovuto all’assenza di energia prodotta, che costituisce uno dei motivi per cui la maggior pare degli utenti sceglie questa tipologia di produzione ed approvvigionamento energetico.

L’aspetto puramente filantropico nei riguardi dell’ambiente è pure importante e primario, ma anche l’aspetto economico dell’investimento non può e non deve essere trascurato.

Tutte le compagnie quindi si sono organizzate per fornire una protezione adeguata sia per il mancato guadagno che per eventuali danni a persone o cose, derivanti dall’utilizzo dell’impianto fotovoltaico.

A chi sono rivolte

L’assicurazione per pannelli fotovoltaici si rivolge prevalentemente all’utilizzatore finale, ma in alcuni casi e per alcune clausole specifiche, viene sottoscritta a volte anche dalle aziende produttrici o dalle ditte installatrici.

Non è raro infatti il caso di un danneggiamento alla struttura di contenimento, (solitamente il tetto di un palazzo, di una palazzina o di una casa unifamiliare), durante l’installazione dell’impianto fotovoltaico.

Il maggiore interesse a questa specifica polizza assicurativa però continua ad essere manifestato da chi utilizza i pannelli fotovoltaici. Sono numerose le ipotesi di danneggiamento alla personale proprietà ed a quella altrui, causate da un cattivo funzionamento dei pannelli fotovoltaici, oppure a causa di un fulmine o un vento forte che genera la rottura dell’impianto o di alcuni pannelli, danneggiando beni altrui, a volte un auto posteggiata vicino al palazzo, oppure la rottura di un vetro, il danneggiamento di un pavimento sottostante ed anche, purtroppo, il ferimento o peggio la morte di qualcuno che si trovava a transitare nelle vicinanze della rottura.

Che cosa si assicura

La maggior parte delle polizze per pannelli fotovoltaici assicurano il contraente contro i rischi derivati da un incendio, quindi anche contro il fumo, l’esplosione. Contro i rischi derivati da fenomeni naturali come uragani, grandine, vento, neve, frane o smottamenti, eventuale caduta massi ( possibile a secondo del luogo dove p installato l’impianto fotovoltaico).

Naturalmente la polizza prevede anche l’ipotesi di furto in tutte le sue forme. Ancora la polizza per i pannelli fotovoltaici prevede una copertura nel caso di mancato guadagno durante il periodo di inattività dell’impianto a causa di un guasto o di una rottura. Altre coperture riguardano invece quello che viene comunemente definito il “rischio di esercizio” ovvero i rischi che possono nascere dall’utilizzo specifico dell’impianto.

Fra le ipotesi, le più comuni sono: un errore di manipolazione, anche dovuto a negligenza o imperizia, un atto vandalico o un sabotaggio, il morso di un animale, solitamente ai cavi elettrici o tubature della struttura, guasto agli impianti di regolazione, sicurezza e misurazione, casi di induzione, sovratensione o corto circuito. Sono previste anche delle coperture opzionali che riguardano la responsabilità civile sia dell’impianto che del committente.

Quali vantaggi

I vantaggi della sottoscrizione di una polizza per pannelli fotovoltaici sono numerosi e riguardano sia ‘aspetto economico che quello della propria serenità. Intanto la validità della copertura assicurativa inizia dall’immediato utilizzo all’impianto, quindi sin da subito il sottoscrittore è previsto contro tutti i rischi contemplati nella polizza.

Il committente stabilisce a priori la durata della copertura assicurativa e può prorogarne successivamente la scadenza. I rimborsi di eventuali danni, ovvero i corrispettivi di indennità giornaliera e fissa per il periodo di mancato funzionamento dell’impianto sono sempre garantiti.

Ancora il cliente non deve preoccuparsi eventuali costi dovuti alla rimozione o riparazione dei pannelli fotovoltaici, laddove se ne presenta la necessità. E’ importante anche il vantaggio dell’assenza da rischi di responsabilità civile contro i danneggiamenti dovuti all’utilizzo dell’impianto o a danni accidentali causati da eventi fortuiti, accidentali, naturali o da negligenza ed imperizia propria o di un familiare durante l’utilizzo dell’impianto.

Anche i costi, a seconda della compagnia scelta e delle opzioni aggiunte in polizza, sono molto convenienti e rientrano nelle ipotesi di deducibilità fiscale.

Leave a Comment