fbpx
  • SEZIONI
barriera_antirumore_Matis

L’inquinamento acustico e, più nel dettaglio, i rumori causati dal traffico veicolare sono una vera e propria piaga delle città moderne. Con oltre 60 auto ogni 100 abitanti, gli italiani sono uno dei popoli che al mondo vivono in maggior simbiosi coi veicoli a quattro ruote, e le conseguenze a livello della rumorosità urbana si notano eccome.

Barriera antirumore in legno lungo una stradaSe a questo si aggiunge l’elevatissimo tasso di trasporti su gomma, ecco spiegato perché i rumori del traffico siano un fattore da valutare con estrema attenzione per quanto concerne la salute della popolazione.

Già, perché le conseguenze negative dell’inquinamento acustico non si evidenziano solo nel breve, ma anche e soprattutto nel lungo periodo: ce lo ricorda in particolare una ricerca dal titolo Burden of Disease From Environmental Noise, svolta nel 2011. Statistiche alla mano, i cittadini dell’Europa occidentale ogni anno perdono 1.6 milioni di anni di vita in salute a causa dell’eccessivo rumore ambientale, non poco se si considera che l’inquinamento dell’aria ne fa perdere 4.5.

Per correre ai ripari si potrà contare su Matis Insonorizzazioni srl e sulle sue barriere antirumore sia fisse che mobili, che possono essere installate in qualsiasi ambiente urbano grazie alla loro versatilità.

Design accattivante, finiture di pregio e soprattutto un’elevatissima efficienza acustica fanno di queste barriere insonorizzanti Matis dei preziosi alleati per incrementare la qualità della vita nei centri abitati piccoli e grandi.

 

Leave a Comment