fbpx
  • SEZIONI
The_Awakeners_pic_1

The_Awakeners_pic_1Generation Awake è una campagna di sensibilizzazione in tema di efficienza delle risorse. Si rivolge alla collettività per mostrare cosa si può fare tutti i giorni per ridurre gli sprechi e consumare risorse naturali come l’acqua, l’energia, il legno e i metalli in modo più ragionevole.

È stata lanciata nel 2011 dalla Direzione generale Ambiente della Commissione europea, nell’intento di promuovere un’Europa più efficiente in termini di risorse e caratterizzata da un’economia verde (o «circolare»). La campagna invita le persone a riflettere sulle proprie abitudini di consumo e sulle conseguenze che esse comportano per l’ambiente, le risorse naturali, la qualità della vita, la salute e il benessere.

Cos’è l’efficienza delle risorse? 

Parlare di efficienza delle risorse significa fare di più con meno, utilizzando le risorse limitate in modo sostenibile e riducendo al minimo il nostro impatto sull’ambiente. Il nostro futuro dipende dal modo in cui sfruttiamo risorse quali l’acqua, l’aria, i metalli, i minerali, le foreste, il suolo, il cibo e i sistemi di biodiversità: esse sono fondamentali per mantenere il nostro benessere e il nostro stile di vita. Tuttavia, stiamo consumando queste risorse molto più velocemente rispetto al tempo necessario perché si rigenerino.

In quanto individui e in quanto società, siamo chiamati a modificare le nostre abitudini in termini di sfruttamento delle risorse. In questo modo saremo in grado di garantire, per noi e per i nostri figli, un futuro caratterizzato da una buona qualità della vita, un’economia dinamica e un ambiente sano.

Evoluzione della campagna 

Generation Awake

La campagna è stata avviata nell’ottobre del 2011 attraverso un sito Web www.generationawake.eu multilingue, una fan page su Facebook www.facebook.com/GenerationAwake, un video virale

www.youtube.com/user/GenerationAwake e attività di PR.

All’inizio, ha visto come protagonisti Mario l’abitudinario, Antonello il paffutello e Iva l’impulsiva: borse della spesa parlanti che rappresentano le tipiche scelte di consumo.

Nel 2012, la campagna si è concentrata sul consumo dell’acqua ed è stato quindi introdotto un altro personaggio, Marino Acquabella, con nuovi contenuti e un video che promuove l’uso sostenibile dell’acqua. È stato

creato un nuovo sito Web che affronta il tema del consumo indiretto di acqua che si cela dietro i beni di consumo quotidiani.

La campagna è ricorsa all’utilizzo dei media sociali per esortare i cittadini ad agire e a risparmiare risorse naturali. Ai fan di Facebook è stato chiesto di mostrare il significato che ha l’acqua per loro attraverso un’applicazione per taggare le fotografie. Il materiale inviato è stato raccolto in un’immagine di copertina postata sulla pagina Facebook di Generation Awake.

I fan della pagina hanno anche votato i loro video preferiti.

Nel mese di gennaio 2013 è stata introdotta l’applicazione Facebook dal nome «Il mio buon proposito verde», per aiutare i fan a mantenere i buoni propositi ecologici per il nuovo anno e a condividere le proprie idee.

All’inizio del 2014 è stata avviata una nuova fase che punta i riflettori su una migliore gestione dei rifiuti, un elemento fondamentale per raggiungere gli obiettivi dell’economia verde. Alla campagna si è unito un nuovo personaggio, Ottone il bidone, che lancia un messaggio forte e chiaro: «i rifiuti, la cui creazione non può essere evitata, rappresentano una risorsa preziosa».

La campagna sta già ottenendo risultati tangibili. Il nostro sito Web ha registrato oltre 750 000 visitatori, i video sono stati visualizzati più di 4,5 milioni di volte, la comunità su Facebook conta circa 100 000 fan e le attività di PR hanno prodotto almeno 1 100 articoli relativi alla campagna.

Chi può diventare sostenitore della campagna?

Tutte le organizzazioni pubbliche e private interessate a diffondere i messaggi di Generation Awake sono invitate a diventare sostenitori ufficiali della campagna. Per farlo, è sufficiente compilare il modulo di domanda presente nella sezione «La campagna» del sito Web www.generationawake.eu

Perché sostenere la campagna?

Se si svolge un’attività o si forniscono servizi utilizzando le risorse in modo efficiente, sostenendo la campagna è possibile promuovere il profilo ambientale della propria organizzazione.

Inoltre, si potrà prendere parte a un’azione di ampia portata, contribuendo a diffondere il messaggio secondo cui agire in modo sostenibile significa adoperare una scelta morale e commerciale, nonché il concetto secondo cui riducendo il quantitativo di rifiuti prodotti e facendo di più con meno, è possibile apportare benefici all’ambiente e all’economia.

I sostenitori avranno accesso a informazioni e materiale da poter usare in newsletter oppure siti Web. Inoltre, si avrà libero accesso al materiale grafico della campagna, nonché a foto e a video da utilizzare

in pubblicazioni o in occasione di eventi.

Le organizzazioni sostenitrici, inoltre, potranno accrescere la propria visibilità grazie al sito Web ufficiale della campagna, in quanto il loro logo sarà visibile nella pagina dedicata ai sostenitori sul sito www.generationawake.eu (sezione «La campagna»).

Questa sezione del sito, inoltre, offre una preziosa opportunità per creare una rete di contatti «verdi», in quanto mostra le altre organizzazioni e i gruppi di interesse dalle idee simili sparsi in tutto il territorio dell’UE.

Le domande provenienti dal settore pubblico (pubbliche amministrazioni, ONG, organizzazioni e enti pubblici, università, scuole) saranno accettate direttamente. I richiedenti riceveranno tutte le informazioni e i materiali necessari alle attività promozionali tramite e-mail. Le richieste di utilizzo del logo provenienti dal settore privato saranno valutate caso per caso. La DG ENV approverà o rifiuterà la richiesta entro 15 giorni dalla sua ricezione.

L’autorizzazione a utilizzare il logo di Generation Awake è non esclusiva, internazionale e limitata al periodo della campagna, che dovrebbe concludersi alla fine del 2014, con la possibilità di un’eventuale proroga.

www.generationawake.eu

www.facebook.com/GenerationAwake

www.youtube.com/user/GenerationAwake

 

1 Comment

  1. Gli articoli che proponete sono molto interessanti. D’ora in poi vi terrò d’occhio sicuramente!

Leave a Comment