fbpx
  • SEZIONI
Fratelli Mendini

Ceramiche Refin

Milan Design Week 2014

————————

Refin Studio

Foro Bonaparte, 68

Incontro stampa  07 Aprile  2014

Ceramiche Refin

————————

Presso Refin Studio

Foro Bonaparte, 68

Press Preview 7 Aprile 2014 ore 11.30 /14.30

(navetta gratuita da Triennale)

Preview della nuova collezione ceramica Filo disegnata dai fratelli Mendini per DesignTaleStudio, marchio di Ceramiche Refin, che partecipa come progetto fuori concorso al contest CREATE YOU TILE.

La collezione, ancora in fase di sviluppo, verrà presentata ufficialmente al Cersaie 2014 insieme alla collezione vincitrice del premio.

Nella realizzazione della nuova grafica i fratelli Mendini sono partiti dall’idea di ottenere un risultato optical vagamente elettrico, che catturi l’attenzione sul pavimento calpestato.

Fratelli MendiniAl Salone del Mobile 2014 Ceramiche Refin presenta la preview di FILO, la nuova collezione firmata dagli architetti-designer milanesi Alessandro e Francesco Mendini come progetto fuori concorso di “Create your tile”, competizione internazionale lanciata da Ceramiche Refin per il marchio DesignTaleStudio.

L’esposizione rimarrà aperta tutta la settimana dei Saloni dalle ore 10.30 alle ore 19.30.

Il brief del contest prevede l’ideazione di un’innovativa proposta grafica per la ceramica, destinata alla pavimentazione residenziale e/o commerciale, che esprima elementi di originalità e innovazione, potenziale di vendita e riproducibilità industriale.

Questi stessi valori descrivono l’attività di DesignTaleStudio, fondato nel 2005 come laboratorio creativo e di ricerca allo scopo di esplorare nuove soluzioni tecniche ed estetiche sul grès porcellanato ed interpretare al meglio i trend contemporanei.

FILO sancisce così la collaborazione tra l’azienda e i fratelli Mendini, che non si sono limitati ad immaginare una collezione propria per DTS ma presiederanno anche la giuria del concorso.

Nello showroom di Foro Bonaparte sarà quindi visibile un’anteprima di questo lavoro, completato poi nella gamma per il prossimo Cersaie, dove protagonista è la tradizionale griglia ortogonale ma in un’inedita versione deformata, distorta, ridimensionata.

Su una base neutra, la sottile linea si intreccia e si rincorre a formare una quadrettatura che diventa così quasi un gioco di illusione ottica tridimensionale, ottenendo un effetto geometrico ma al contempo decisamente astratto, di immediato rimando ai movimenti grafico-artistici della Op Art.

L’obiettivo condiviso è quello di ragionare su una maggiore visibilità dell’elemento posato, affinché anche la pavimentazione possa diventare una componente chiave nella definizione degli spazi e rappresentare un valore aggiunto nella costruzione dell’ambiente.

Sempre all’interno di Refin Studio, in occasione della presentazione ufficiale del concorso, sarà inoltre esposta una selezione casuale di alcune delle idee già pervenute, per far conoscere a pubblico e addetti ai lavori un primo esempio delle proposte in gara.

www.refin.it

Leave a Comment