fbpx
  • SEZIONI
Cattura

Vasi, lampadari, sculture, oggetti d’arredo: il catalogo di Wave Murano Glass comprende tutte le possibilità creative che il vetro offre a un maestro abile e coraggioso come Roberto Beltrami.
Ci sono lavorazioni “storiche” rivisitate grazie all’utilizzo di tecniche d’avanguardia e percorsi totalmente innovativi nati dalla sperimentazione in campo formale e organico.

In occasione della manifestazione Homi di Milano, dedicata al lifestyle, Wave Murano Glass ha presentato tre linee di prodotti innovative sia per le tecniche di lavorazione del vetro sia per l’originalità e la varietà delle soluzioni che propone al mercato.
Vasi, lampadari, sculture, oggetti d’arredo: il catalogo di Wave Murano Glass comprende tutte le possibilità creative che il vetro offre a un maestro abile e coraggioso come Roberto Beltrami.
Ci sono lavorazioni “storiche” rivisitate grazie all’utilizzo di tecniche d’avanguardia e percorsi totalmente innovativi nati dalla sperimentazione in campo formale e organico.
In occasione della manifestazione Homi di Milano, dedicata al lifestyle, Wave Murano Glass presenta tre linee di prodotti innovative sia per le tecniche di lavorazione del vetro sia per l’originalità e la varietà delle soluzioni che propone al mercato.

COLLEZIONE GOTO
Il goto è un termine del dialetto veneziano che indica il bicchiere. La collezione Goto richiama proprio i tipici bicchieri fatti a mano realizzati dalle creatività dei maestri vetrai. Per rinfrescarsi nelle calde fornaci che arrivavano a raggiungere i 1000 gradi, i maestri soffiatori erano soliti bere tanta acqua….e tanto vino! Con Goto nasce la collezione di Wave Murano Glass per portare a tavola il gusto e il tocco della vera arte italiana.

Wave Murano Glass è composta da un piccolo nucleo di soffiatori e molatori, guidati dal maestro vetraio e capo di produzione Roberto Beltrami, che opera in una fornace recentemente rinnovata sull’isola di Murano.
Nata nel 2017, ha subito conquistato l’attenzione del mercato per l’originalità delle proprie proposte e per la capacità di creare forme e concetti nuovi in un materiale antico.
Quello che fa la differenza tra Wave Murano Glass e le altri fornaci muranesi è l’avere alla propria guida un maestro che è anche uno studioso di fisica. Proprio questa conoscenza delle dinamiche del materiale, delle reazioni chimiche e termiche, ha permesso a Roberto Beltrami di trovare soluzioni nuove ma anche di perfezionare lavorazioni antiche.

Leave a Comment