fbpx
  • SEZIONI
cravatta_tinta_unita

Tra quadratini, paisley, disegni geometrici, pois, righe e altre fantasie, chi desidera indossare una cravatta dall’aspetto originale può trovare a sua disposizione una gamma davvero ampia di scelta.

Per quanto però sia piacevole indossare una cravatta fantasia, non bisogna dimenticare che più disegni e colori sono complessi e maggiori sono le difficoltà nel creare un abbinamento azzeccato.

Cravatta di colore verde chiaroBasti pensare ad esempio al risultato non del tutto convincente che può derivare dall’abbinare una cravatta con paisley con una camicia a righe, o allo strano effetto creato da cravatta e camicia entrambe con una fantasia a righe.

Per evitare qualsiasi problema di “incompatibilità” tra capi di abbigliamento ed accessori è possibile scegliere una cravatta all’insegna della semplicità, ovvero un modello monocromatico che con la sua versatilità potrà essere indossato praticamente con tutto.

Quanto a colori, la scelta di cravatte in modelli a tinta unita è sicuramente ampia ma possiamo consigliare due tipologie in particolare:

  • Nero: questa cravatta andrà bene con tutto e in tutte le occasioni
  • Colori pastello: leggermente più complessi da abbinare rispetto al nero, queste tinte assicurano però eleganza e sobrietà

Per quanto i colori accesi esercitino una forte attrattività, attenzione a non esagerare: in genere per rosso e blu non ci sono problemi, mentre la scelta di violetto, fucsia, giallo brillante ed altre tonalità dovrebbe essere valutata con attenzione caso per caso.

Leave a Comment