• SEZIONI
image002 (1)

In occasione del Natale 2018, Dadà Eyewear lancia sul mercato un piccolo gioiello dell’occhialeria italiana. Si tratta di “Kiki”, una montatura che prende il suo nome da Kiki de Montparnasse, la celebre modella amante di Man Ray che infiammò gli anni ’20 con la sua eleganza, anticonformismo e bellezza.

Kiki, La Reine, fu ritratta anche da Modigliani, e ha ispirato una delle più celebri opere di Ray, padre del dadaismo, le “Violon d’Ingres”, scandalosa rappresentazione del suo corpo nudo, alla quale fu sovrapposto il segno a effe del violoncello. Il modello “Kiki” infatti, è una preview della collezione “Violon d’Ingres” che Dadà presenterà durante il prossimo Mido 2019.

L’occhiale di Dadà è un vero e proprio compendio dell’arte manifatturiera dell’eyewear italiana. Tante piccole perle di differente dimensione poste in successione sul cigliare, applicate su una montatura glasant, dalle lenti nere o rosè, sono tenute insieme da un ponte in metallo e aste con terminale in acetato.

Iper leggera ed elegante, disponibile nei due colori simbolo della seduzione, Kiki è un elogio all’unicità e alla femminilità, discostandosi dalle idealizzazioni classiche, in pieno spirito dadà.

La special edition “Kiki” è acquistabile nei negozi Vistabene o inviando una mail a info@dadaeyewear.com

Leave a Comment

Iscriviti alla newsletter