fbpx
  • SEZIONI
Nuova home page lasermio

E’ “Luma”, portacandele in acciaio inox  tagliato al laser di Alessandro Giacomelli e Marco Redaelli dello studio Madesin, il progetto vincitore di DesignWinMake Metal Edition www.designwinmake.it, il contest di product design promosso dal service LaserMio (www.lasermio.com), dall’ecommerce MakeTank, (www.maketank.it)  e il web magazine Arredativo.it (www.arredativo.it).

Oltre 40 i progetti arrivati, a conferma di un successo che continua a caratterizzare l’iniziativa, diventata in pochi anni “un osservatorio privilegiato sul mondo dei designer e che quest’anno aveva come tema il taglio laser su metallo.Nuova home page lasermio

Iniziativa colta dai due vincitori: Alessandro Giacomelli (classe 1984, da Sondrio) e Marco Redaelli (classe 1987, da Trezzo sull’Adda). Laurea in Industrial design al Politecnico di Milano, Alessandro e Marco amano definirsi designer controcorrente”, la vittoria di DesignWinMake Metal Edition la considerano “un nuovo punto di partenza. In passato abbiamo già partecipato e vinto diversi concorsi (internazionali e non), ma per motivi personali avevamo interrotto il percorso come Madesin. Scoprendo DesignWinMake abbiamo deciso di riprovarci, di rimetterci in gioco. Le nuove formule di produzione e di vendita online sono per noi il futuro”.

Come è nato e quali sono gli aspetti chiave del progetto “Luma”?Studiando le richieste del bando di concorso abbiamo deciso di progettare un oggetto che risultasse ‘semplice’ a livello produttivo e di usabilità, nonché facilmente commerciabile a livello di ecommerce. Impresa non proprio facile…

Ma abbiamo deciso di provarci e così andando a eliminare e unire è nato “Luma”: un portacandela composto da un foglio di acciaio inox tagliato a disegno, piegato e autoportante. Il lato poetico del progetto – concludono i due vincitori – è il riferimento al desiderio di tornare “a lume di candela”, rallentando e fermandosi a luce soffusa nella propria intimità”.

Un progetto che ha attirato subito l’attenzione della giuria. Luma rappresenta  la sintesi degli elementi richiesti dal concorso. Un progetto giovane, fresco, di design e al contempo funzionale.

Alessandro Giacomelli e Marco Radaelli hanno saputo interpretare con maestria il concetto di taglio laser su metallo, sfruttando appieno il service LaserMio. Da un semplice foglio di lamiera, tagliato e poi piegato, hanno dato vita a un oggetto bello e innovativo”.

A completare il podio di DWM Metal Edition: il centrotavola flessibile “Piegami” di Ilaria Lamanna, secondo classificato, e i due progetti arrivati terzi ex-aequo: la griglia di ventilazione con funzione decorativa “Skin” di Alessandro Nan, e ”Ortograffetta”, originale supporto per l’orto, firmato da Elisa Tedoldi.

 

Leave a Comment