fbpx
  • SEZIONI
breathe.austria

breathe.austriaL’Austria, si presenta ad Expo Milano 2015, con un singolare Padiglione ad alte prestazioni ecologiche dal nome breathe.austria, dove al suo interno si estende un bosco di 560 m².

Tema principale del Padiglione, su cui l’Austria pone un particolare focus è l’aria, principale “alimento” e preziosa risorsa per la vita sul nostro pianeta.

Il bosco, che conta circa 60 alberi e oltre 12.000 piante boschive, grazie ai suoi processi naturali producono l’ossigeno necessario per 1800 persone all’ora. Nel fervore dell’esposizione mondiale, il Padiglione austriaco rappresenta un luogo di riposo e mostra al contempo un esempio virtuoso di sviluppo urbanistico del futuro: con il 10% di bio-performance in più, infatti, sarebbe possibile compensare l’aumento della temperatura di 2 ºC derivante dai cambiamenti climatici.

Ventilatori e nebulizzatori stimolano e supportano l’attività naturale del neo-creato bosco. Grazie a questa modalità, la superficie di 560 m2 ottiene un rendimento pari a quello di 1 ettaro di bosco in natura.

Il Padiglione presenta un bilancio energetico neutro: per la produzione di corrente è stato installato un impianto fotovoltaico sul tetto. Inoltre vengono utilizzate speciali celle solari a colorante, le celle di Grätzel, che per la produzione energetica si rifanno all’intelligenza della natura: viene prodotta energia dalla luce, secondo il principio della fotosintesi. In pratica, quello che avviene nel bosco all’interno del Padiglione, in ogni foglia, continua qui su scala più grande.

E anche l’aspetto gastronomico si integra alla perfezione: ispirandosi alla natura e usando gli ingredienti del bosco, chef di punta austriaci hanno elaborato specialità culinarie, che rappresentano l’Austria e i suoi prodotti tipici, reinterpretandoli in modo originale e creativo.

I visitatori del Padiglione, potranno godere della tipica esperienza di pace e tranquillità che offre un bosco, beneficiando anche della frescura offerta dalle fronde degli alberi.

A corredo di questa esperienza, e per rendere la “passeggiata” istruttiva, lo ZOOM Children Museum di Vienna in collaborazione con alcuni artisti austriaci hanno realizzato delle postazioni interattive e ludico/istruttive, dove i visitatori e soprattutto i bambini, potranno sperimentare e apprendere le principali proprietà e funzioni dell’aria, lasciando ai genitori la possibilità di seguire un programma diverso o di ristorarsi presso il bar.

Con l’installazione di 5 strutture cilindriche in diverse parti del Padiglione, i bambini potranno divertirsi avventurandosi all’interno del bosco e interagendo così con il principale “alimento” del nostro pianeta. Tutte le “Colonne d’Aria” saranno delle pratiche e utili strutture educative, che faranno comprendere al meglio l’importanza dell’aria per la vita del nostro pianeta.

Vortice d’Aria

Attraverso l’attivazione del cilindro si potrà creare un vortice d’aria che simula lo spostamento del vento, e grazie a delle piccole particelle poste all’interno si potrà scoprire come è essenziale il vento per il trasporto di semi e spore per la vita e la crescita delle piante.

Spirito dell’Aria

Attraverso l’attivazione di una pompa d’aria prendono vita delle figure (ad esempio degli animali della foresta). A seconda dell’intensità dell’aria spinta dal bambino all’interno della figura, la stessa aumenta di volume e la si rende animata a proprio piacimento.

Bollicine d’Aria nell’acqua

Attraverso delle cannucce (sostituibili) i bambini potranno soffiare l’aria direttamente nel cilindro pieno d’acqua e creare così delle bolle di varie dimensioni, che lentamente riemergeranno, facendo scoprire così le diverse densità dell’acqua e dell’aria.

La forza dell’Aria

Questo Cilindro permette di capire come la forza dell’aria generi pressione sugli oggetti spostandoli. Con la regolazione dell’aria spinta nel cilindro, i bambini avranno l‘occasione di divertirsi muovendo una pallina da Ping-Pong all’interno del tubo, cercando di raggiungere l’obiettivo più alto.

Energia dall’Aria

Attraverso delle correnti d’aria generate dal bambino dall’esterno, le eliche poste all’interno del Cilindro si metteranno in moto, generando corrente elettrica sufficiente ad attivare delle luci al LED poste sul cilindro.

Leave a Comment