fbpx
  • SEZIONI
38138ae7-be94-49d4-a458-a4ccef241cd5~rs_768

38138ae7-be94-49d4-a458-a4ccef241cd5~rs_768Lo sappiamo che gli Stati Uniti sono una instancabile fucina di nuovi trends di matrimonio. Il cake design, il candy bar, il photobooth sono tutte trovate nate e spopolate tra gli sposi a stelle e strisce. Cibo, vestiario, bomboniere nessun aspetto della cerimonia è al riparo da qualche novità made in U.S.A. E per quanto riguarda la fotografia di nozze? Quali sono le nuove tendenza in questo senso?

La prima cosa che abbiamo notato è che il fotografo di matrimoni si occupa si di immortalare la cerimonia ed i relativi festeggiamenti, ma ora viene ingaggiato anche per riprendere con i suoi scatti professionali anche il momento della proposta di nozze. Insomma oltre alla sorpresa di un bel brillante anche la sorpresa di avere un fotografo appostato a due passi da voi pronto ad immortalare tutta l’emozione sul vostro volto.

Al fotografo di matrimoni spetta il compito inoltre di immortalare il cosiddetto trash the dress, letteralmente “butta il vestito”. Il trash the dress è un servizio fotografico in cui la sposa si diverte a disfarsi dell’abito in modo divertente e creativo. C’è chi si butta in acqua, chi nel fango, chi ingaggia una battaglia a colpi di tempera e polveri colorate con lo sposo.

C’è chi predispone invece una sorta di tableau de mariage con l’hash tag ufficiale dello sposalizio. Perché ovviamente per postare gli scatti realizzati dagli invitati durante i festeggiamenti su Instagram! Quindi via libera ad #Anna&Giovanni, #Simona&FabioSposi e via dicendo. Non è che forse creerete l’ennesimo esercito di zombie ipnotizzati dallo smartphone che non partecipano attivamente alla cerimonia?

Il photobooth che circa tre anni era approdato in Italia ora si fa più moderno grazie all’integrazione diretta con i social network più popolari per pubblicare le foto realizzate direttamente online in tempo reale.

Infine spostando l’attenzione sul settore video non dimentichiamo le riprese con i droni e con la GoPro.

Leave a Comment