• SEZIONI
Zip Armchair by edeestudio

Periodicamente è tempo di bilanci, anche per l’A’Design Award&Competition, il concorso per designer più ambìto del mondo.

La grande macchina di questo contest, si sa, è in continuo movimento ed è sempre pronta ad accogliere nuovi progettisti con lo scopo di promuovere le innovazioni e di favorire le sperimentazioni per la crescita del settore del design.

Tuttavia, ogni tanto è importante anche guardarsi dietro e vedere quanto è stato fatto finora, per toccare con mano i lavori che in questa kermesse artistica hanno avuto un’occasione concreta di visibilità, che si è trasformata poi in una consacrazione del loro successo.

Ed è per questo che oggi vogliamo proporvi un piccolo viaggio tra quelli che secondo noi sono i migliori progettisti premiati negli anni dal concorso, perché fa piacere scoprire e riscoprire cose belle e perché possa essere di buon augurio per tutti coloro che hanno un progetto vincente nel cassetto.

Prima di invitarvi a sfogliare il nostro album del design d’eccellenza,  vogliamo darvi qualche info in più sul contest e, per cominciare, consigliamo di non perdere mai di vista la pagina per le iscrizioni dalla quale è possibile, con una semplice procedura guidata, registrare i propri lavori ed entrare nel mondo di questa generosissima competizione.

Andiamo con ordine, A’ Design Award & Competition accoglie designer di tutto il mondo che possono partecipare all’interno di una delle ben 99 diverse categorie ammesse: per citarne alcune, dallo  Spatial Design (che include Architettura, Interior Design, Urban Design e Landscape Design), all’Industrial Design (che contiene Product Design, Appliance Design, Vehicle Design e Machinery Design), dalla Communication Design (cui fanno capo Graphic Design, Interaction Design e Marketing Design), al Fashion Design (in cui troviamo Design di abbigliamento, Design dell’accessorio di moda e design di calzature), fino ad arrivare all’arte in senso stretto e alla letteratura! Insomma, le possibilità per esprimersi sono davvero infinite…

A valutare i progetti in gara è una giuria composta da professionisti del settore (imprenditori, giornalisti, artisti, editori) che seguono i lavori già in una fase preliminare per dare suggerimenti e indicazioni al fine di far crescere il valore dei design in competizione, prima di assegnare un imparziale giudizio di merito. I premi si distinguono per cinque diversi livelli, ovvero Platinum, Gold, Silver, Bronze e Iron, ma, in ogni caso, aggiudicarseli vorrà dire accedere ad una serie di importanti benefici.

Oltre alla celebrazione in una notte di gala, nella quale si riceve il premio in metallo stampato in 3d e la pubblicazione contenente tutti progetti vincenti, si espone di diritto all’interno del Mood (Museum of Design) e si ottiene la licenza per usare il logo del vincitore, nonché la traduzione del proprio progetto in venti lingue diverse.

Per non parlare della pubblicità diffusa sulla rete mondiale di agenzie di stampa e di riviste di settore, collegate al concorso, che, si sa, da sempre è il punto forte dell’A’ Design Award & Competition.

Non serve indugiare, tuffatevi ora nel mare di opportunità offerte dall’A’ Design, registrate i vostri lavori qui e verrete seguiti in tutti i passaggi da uno staff altamente professionale.

Il 15 Aprile scopriremo se ci siete anche voi tra i futuri premiati!

Intanto, come promesso, la nostra selezione dei 20 progettisti più meritevoli degli ultimi anni e delle loro creazioni vincenti.

Zip Armchair by edeestudio

La poltrona in stile anni 60- 70 si caratterizza per la morbidezza e la rotondità delle forme. Non a caso è stata progettata per tutti quei luoghi ai quali si vuole conferire un’atmosfera accogliente e ospitale.

Images of Chiromancy by Victor A. Syrnev

La spilla si personalizza: riprende il disegno delle linee della mano di chi la indosserà e vi aggiunge arte e magia, essendo arricchita con pietre preziose che si ispirano alla storia e al carattere individuale. Ne risulta una composizione unica e suggestiva.

Santander World Urban Sculptures by Jose Angel Cicero and SW Artists

Le sculture urbane sono state commissionate per inaugurare un evento sportivo nella città di Santander. Create da cinque artisti diversi, con stili e tecniche differenti vogliono simboleggiare tutte lo spirito di solidarietà e accoglienza rispetto alla grande varietà che caratterizza l’umanità intera.

Opx2 Optic Installation by Jonathon Anderson

L’installazione crea giochi ottici a partire da elementi modulari assemblati sapientemente. Disegni diversi emergono dalle differenti prospettive da cui ci si accosta ad essa: il filo conduttore sono schemi e movimenti che potrebbero accomunare natura e tecnologia. Altamente stimolante.

Images of Calendar 2014 “Botanical Life” by Katsumi Tamura

La linea di calendari ispirata agli elementi naturali: semplice ma delicatamente ad effetto. Sarà come portare frammenti di bosco in ufficio.

VOGEL Women’s Fashion Collection by Lea Freni

La collezione di abiti femminili parte da uno studio matematico dei origami, dei quali si vogliono riproporre disegni e dinamiche. L’operazione riesce bene sui tessuti che acquistano un’aura da sogno.

Clara Stones Coral Concept Store Coral Concept Store byMarita Bonacic

Il negozio di gioielli che riproduce un’atmosfera onirica, ispirandosi al mondo sottomarino dei coralli, pieno di simbolismi. L’effetto ottenuto dal total white, usato con materiali diversi, e dall’installazione creata con le luci, è pari a quello di un viaggio in un mondo a sé.

Orbis Gold and Concrete Jewellery Necklace by Karen Konzuk

Eleganza e trasversalità nella linea di gioielli che mette al centro le sfere: alcune sono ci cemento fuso, altre di oro 18 k, eppure ci sembrano leggere e sembra che siano sospese.

Malopolska Garden of Arts (MGA) Performing arts centre & mediatheque by Ingarden & Ewý Architects

Il centro artistico e culturale di Cracovia si propone di dialogare con gli edifici circostanti, ricalcandone forme e dimensioni, e con il contesto più generale grazie alle vetrate e alle semitrasparenze ottenute dal rivestimento esterno. Il gioco dentro-fuori è magicamente compiuto e, come i migliori spazi culturali, è altamente inclusivo.

EHEDESIGN Work Space by MA HUI

Tradizione e modernità per il working space  che sorge in uno storico laboratorio per la lavorazione dei tessuti: mantiene le secolari e maestose strutture in legno, e conserva la storia che esse raccontano, ma introduce anche sfiziosi elementi di arredamento e finitura contemporanei.

Images of Punggol Way House by Don Lin

La conversione dell’ex spazio industriale in appartamento alla moda è ben riuscita: gli elementi del vecchio laboratorio, come le tubature a vista, aggiungono un tocco sfizioso in un ambiente soft e ben equilibrato, risultato da un uso sapiente degli arredi. Contemporaneità ben dosata, che non sovrasta un’atmosfera calda e accogliente.

Catino Bathroom collection by Emanuele Pangrazi

Forme della tradizione interpretate in chiave contemporanea. Così gli arredi da bagno di questa linea si impongono alla vista per semplicità, solidità e classe. Quando il buon gusto è anche sinonimo di comodità.

Images of Le Cube by Rob van Puijenbroek

L’idea è quella della infinita adattabilità e trasformabilità, grazie alla modularità con cui sono concepiti I cubi che lo compongono. Un’idea semplice ma di effetto, per questo divano che aggiunge un tocco di grande stile all’arredamento.

ORISHIKI Hand bag Clutch bag by Naoki Kawamoto

La tradizione degli origami e dello furoshiki, il tessuto che in Giappone si usa per imballare gli oggetti avvolgendoli, nell’idea creativa di questa borsa ultramoderna: prevede diverse possibilità di ripiegamento ed è quanto mai stilosa.

Images of Phenotype 002 by Maciej Nisztuk

Progettato secondo le più innovative tecnologie di stampa 3D e realizzato con i più classici metodi artigianali, questo bracciale in oro si ispira alle strutture biologiche e ai processi fisici. Un design davvero suggestivo.

Spiral Stool Stool by Daisuke Nagatomo and Minnie Jan

È resistente ma è in cartone, si piega ma non ha viti o colle. Questo è il progetto geniale dello sgabello che può essere anche un’unità modulare di una composizione più grande. Provare per credere.

LIFEWTR Series 3:Emerging Fashion Design Brand Packaging by PepsiCo Design and Innovation

Arte e moda nel packaging della bevanda: stilisti emergenti si sono confrontati con una bottiglia trasparente e l’hanno caratterizzata con i loro coloratissimi disegni e con i loro tratti distintivi.  Confezioni per i palati più esigenti.

Urban Contemporary Hotel by Pullman Jakarta Central Park

L’hotel di lusso che può essere considerato anche un museo di arte contemporanea, è situato nel centro di Giacarta e trae ispirazione proprio dal cuore pulsante della vita urbana. Ben curato, assicura un soggiorno divertente e offre ai suoi visitatori spazi diversificati per il lavoro o il tempo libero.

Impression Nanxi River Multifunctional hall by Ting Wang

Un enorme spazio multifunzionale connotato da un gusto decisamente moderno ma che è anche rispettoso della tradizione e della cultura e in cui è inserito. E attento a dialogare con la natura circostante.

Tofana Hotel by Lukas Rungger, Marina Gousia, Christian Rottensteiner and Lea Mittelberger

L’hotel ,nella ristrutturazione totale del suo edificio, si è ispirato nella silhouette proprio alle montagne che lo circondano, per diventare il più possibile omogeneo con il paesaggio e per ricordare ai propri ospiti di essere completamente immersi in esso. E che le passeggiate, le arrampicate e il contatto con la natura sono un desiderio già divenuto realtà.

 

Leave a Comment

Iscriviti alla newsletter