fbpx
  • SEZIONI
DSC_5679

nel mese di marzo il Gruppo di Abbiategrasso sarà presente alle maggiori fiere dedicate alla tecnologia agricola in Polonia e Kazakistan

DSC_5679BCS Group consolida la propria presenza all’estero e a marzo presenta le ultime novità  presso le fiere Agrotech di Kielce, in Polonia dal 7 al 9 marzo e ad Agritek di Astana in Kazakistan dal 12 al 14 marzo.

Un mese intenso per il Gruppo BCS che inizia con la Polonia per rinnovare la partecipazione storica alla 20esima edizione della fiera Agrotech dove attendono importanti espositori da tutto il mondo, considerando il successo dello scorso anno che ha contato ben 630 distributori provenienti da 19 paesi diversi che hanno attirato oltre 55 mila visitatori interessati a conoscere tutte le novità in campo di meccanizzazione agricola.

Il Gruppo BCS sarà presente attraverso i propri importatori Pasquali URMIK e BCS Agro-Partner che esporranno la linea completa di Motofalciatrici, Motocoltivatori PowerSafe e trattori di gamma media ed alta.

L’obiettivo in Polonia è presidiare un mercato importante costituito dalla richiesta di macchine dedicate alle coltivazioni specialistiche in filari dove i trattori del Gruppo BCS sono la soluzione ideale grazie alle

caratteristiche tecniche e alle dimensioni ridotte e dalla domanda proveniente dai settori dell’hobby-farmer e delle piccole lavorazioni agricole dove ormai da anni si sono affermati i Monoassi del Gruppo.

Agritek di Astana in Kazakistan rappresenta invece un’occasione di ingresso e di visibilità in un mercato prettamente agricolo in espansione dove BCS non può mancare.

La linea completa di Monoassi, Motomietilega 662 e delle macchine per la fienagione sarà esposta dall’ufficio di rappresentanza BCSGROUP.RU.

Le aspettative sono quella di raggiungere molti specialisti del settore e creare nuovi importanti contatti, anche sulla base delle presenze dello scorso anno che hanno visto ad Astana, in occasione della fiera, 4.430 visitatori.

Leave a Comment