• SEZIONI
vorwerk_VR200_5

Indipendente, efficiente, affascinante.

Sa come superare gli ostacoli e capisce quando è il momento di rimanere in silenzio.

Si muove in modo agile e discreto all’interno della casa, segue un percorso logico in totale autonomia, svolge il suo compito con devozione e cura dei particolari, senza lamentarsi mai.

E – come se non bastasse – controllarlo è facile come bere un bicchier d’acqua, grazie all’intuitivo telecomando a infrarossi.

Alt, donne: frenate i facili entusiasmi!

Per vostra sfortuna, non si tratta di un nuovo prototipo di uomo ideale realizzato in laboratorio da un’equipe di agguerrite scienziate femministe…

Dovrete sopportare – ancora per qualche millennio, temo – i calzini tristemente disseminati ai piedi del letto, le camicie da stirare che si accumulano minacciose sull’asse da stiro e il derby in tv proprio quella sera in cui, invece, avreste disperatamente bisogno di un film strappalacrime accoccolate sul divano con lui…

Ma una buona notizia, in fondo in fondo, c’è.

Esiste davvero qualcuno che fa tutto quello che avete appena finito di leggere (e di sognare): è il nuovo robot aspirapolvere Folletto VR200 di Vorwerk!

La nuova creatura dell’azienda leader mondiale del settore si presenta proprio così: come il miglior alleato possibile nella pulizia della casa.

Si tratta di un leggero e versatile robot aspirapolvere che consente di tenere puliti la casa senza alcuno sforzo, percorrendo le superfici in completa autonomia e pulendo perfettamente pavimenti e tappeti. Non si ferma nemmeno davanti allo sporco che si annida nei punti più ostili e difficili da raggiungere, come gli angoli, i muri e sotto i mobili.

Folletto VR200 funziona con un’innovativa tecnologia. È dotato, infatti, di numerosi sensori a ultrasuoni e di uno scanner laser, che ruota cinque volte al secondo a 360 gradi e rileva l’ambiente di lavoro del robot nel raggio di quattro metri.

Il nostro nuovo, insostituibile, collaboratore domestico è in grado di riconoscere ed aggirare il 98% degli ostacoli: i sensori di pavimento, di parete e quelli di contatto gli permettono di distinguere le porte d’ingresso delle diverse stanze, che vengono quindi pulite una dopo l’altra, in una cavalcata inarrestabile verso il pulito…

Folletto VR200 è un robot intelligente e autonomo, signore mie.

Quando entra per la prima volta in casa vostra, non chiede nulla. Si limita a guardarsi intorno, ad orientarsi, a memorizzare tutti i dati raccolti in una scheda e a elaborare la strategia di pulizia più efficace per l’ambiente in cui si trova.

Sa esattamente come comportarsi di fronte alle difficoltà (ah, quanta differenza con il vostro uomo che vi chiede – nel panico più assoluto – in quale cassetto si trovano gli slip puliti!): anche di fronte a un ostacolo più alto di due centimetri, riesce a capire se superarlo grazie ai suoi supporti per dislivelli o semplicemente aggirarlo.

Non si spaventa nemmeno in presenza di scale, grazie ai suoi tre sensori anti caduta, e, qualora vogliate limitare la sua area di lavoro, riconosce e rispetta i confini da voi stabiliti grazie alle apposite strisce magnetiche in dotazione…

E… sì: è un oggetto high-tech, ma è estremamente semplice da usare!

Il robot funziona in maniera assolutamente intuitiva: è sufficiente premere un pulsante per accenderlo e premerlo nuovamente per avviare l’aspirazione. Ha una funzione timer, semplicissima da programmare grazie a un comodo menu sul display, che consente di impostare il giorno e l’orario in cui Folletto VR200 dovrà pulire casa. In questo modo la pulizia è garantita anche quando si è assenti, o può essere programmata sempre allo stesso giorno e alla stessa ora.

Magari proprio durante le partite di campionato, se siete proprio sadiche fino in fondo e avete il calendario sotto mano.

Ma poiché il controllo senza un’adeguata potenza rimarrebbe soltanto un mero esercizio di stile, ecco che il nostro eroe mette a vostra disposizione un motore tre volte più potente ed efficace rispetto alle versioni precedenti.

Folletto VR200 aspira la polvere in modo instancabile per novanta minuti consecutivi, grazie alla sua batteria agli ioni di litio. Quando ha bisogno di un’iniezione di energia (la fiducia certo non gli manca!), ritorna alla sua base e si ricarica in automatico, per poi riprendere la pulizia esattamente dal punto in cui si era arrestato.

Ah, per la cronaca: quando va a ricaricarsi un attimo vi avvisa con un messaggio di testo sul display multifunzione, mica si butta a peso morto sul divano senza proferire parola!

Leave a Comment

Iscriviti alla newsletter