fbpx
  • SEZIONI
Yemeksepeti_2_CemalEmden

IL design italiano firmato Solari scelto per uno dei progetti contract più ambiziosi del mondo. Si chiama Yemeksepeti Foods Park ed è il nuovo super ufficio della multinazionale turca di cibo a domicilio Yemeksepeti.

Diecimila mq progettati da due grandi firme dell’architettura mondiale, quali  Erginoğlu & Çalışlar.

Come un social network della vita dell’ufficio, il tabellone a palette dell’azienda udinese Solari (utilizzati per visualizzare gli orari di arrivi e partenze negli aeroporti e nelle stazioni di tutto il mondo) avrà lo scopo di rafforzare il clima dinamico e collaborativo del nuovo spazio.

Lo scorrere delle palette, infatti, informerà in tempo reale non solo degli ordini e degli obiettivi aziendali raggiunti, ma verrà arricchito anche da curiosità, compleanni dei dipendenti e tutte le notizie del giorno  interfacciandosi in modo interattivo con chi lavora.

L’obiettivo è chiaro: ridisegnare il concetto di workplace, da luogo chiuso e asettico a spazio multifunzionale e social oriented che gli stessi ideatori definiscono come “luogo di lavoro, nel comfort di casa”: al proprio interno infatti ospita aree comuni come bar, sale giochi, una biblioteca, uno studio fotografico, altalene, biliardo, ping pong, palestra, sala scacchi e Playstation.

La multinazionale ha espressamente richiesto il supporto analogico come risposta nostalgica al “freddo schermo digitale”, ormai parte ineluttabile della realtà lavorativa e privata. Così, il suono inconfondibile dello scorrere delle palette Solari rappresenta una scelta che guarda al passato ma con un nuovo significato per il futuro, la stessa operata da molti altri progettisti internazionali: dagli uffici al nuovo Concept Store di Starbucks studiato per le più importanti capitali del mondo come Seattle, Shanghai, Milano, NewYork e Tokio nonché ristoranti di Chef pluri-stellati come Champeaux di Alain Ducasse, fino al fashion per la sfilata FENDI Uomo Autonno/Inverno 2018/2019.

Ultimo, ma non meno importante, il design italiano firmato Solari continua a simboleggiare il tempo di chi viaggia, anche nell’hotel più atteso al mondo: il nuovo TWA, che da importante terminal dell’aeroporto JFK di New York, rinasce oggi come lussuoso hotel e spazio business.

 

 

 

 

 

 

 

 

Leave a Comment