fbpx
  • SEZIONI
Stilnovo_orizzontale

Alla Galvanotecnica Bugatti, in zona Tortona, a Milano, si è tenuta ieri la conferenza stampa che ha ufficializzato il ritorno sulle scene, in grande stile, di una delle aziende storiche e più prestigiose del panorama del design italiano: Stilnovo, famoso marchio di lampade per uso civile e industriale, nato nel 1946 dall’intuizione di Bruno Gatta, e che, durante la sua storia, ha visto i contributi di grandi firme del design italiano.

Massimo Anselmi, amministratore delegato di Stilnovo Srl, a capo di questa nuova avventura imprenditoriale, ha illustrato molto bene gli input giunti da larga parte del mercato e favorevoli ad un ritorno dello storico marchio, e che sono stati fondamentali stimoli per lanciarsi a capofitto in questa nuova avventura, più forti persino dei timori e delle preoccupazioni, che pur non sono mancati…

Ma la consistente eredità di Stilnovo e le esperienze acquisite nei settori design, moda e arte contemporanea, gli hanno consentito, insieme con alcuni illustri professionisti e imprese che operano nell’interior design, di intraprendere l’”operazione rilancio”.

All’avventura partecipano in maniera fattiva nomi illustri: Decio Giulio Riccardo Carugati, scrittore e giornalista di testate di design e arte, Roberto Fiorato, designer e art director del Gruppo Performance in Lighting, Francesco Morace, sociologo e scrittore e fondatore di Future Concept Lab, Franco Pagliarini, progettista di apparecchi per l’illuminazione, e Danilo Premoli, architetto, costituiscono il nuovo comitato scientifico che redigerà un “manifesto” in cui saranno definite le linee guida alle quali s’ispireranno le future creazioni, nel solco di un marchio che non dimentica le sue radici storiche, ma, al contrario, le esalta.

Stilnovo si presenta così con una veste nuova: l’inconfondibile tratto tipico del made in Italy sarà riproposto sia attraverso la riedizione di pezzi iconici, sia attraverso la realizzazione di nuovi progetti, con il coinvolgimento di nuove leve del design italiano e internazionale.

Mantenere sempre salda la propria identità aziendale e la grande tradizione di marchio storico del design, operando allo stesso tempo un profondo rinnovamento costituisce quindi la sfida del nuovo corso di Stilnovo.

Ovviamente, Stilnovo non poteva mancare al Fuori Salone.

Sempre presso lo Spazio Bugatti, in via Bugatti 7, sarà esposta una collezione storica di alcuni progetti degli anni sessanta/settanta, realizzati da alcuni dei progettisti più importanti dell’epoca, che hanno contribuito a rendere famoso il marchio nel corso degli anni.

Leave a Comment