• SEZIONI
OLIVARI_2014_08

OLIVARI_2014_02Nuove collaborazioni e riconferme caratterizzano il Salone 2014 per Olivari: un appuntamento davvero ricco di suggestioni e suggerimenti.

UNStudio e Marcel Wanders segnano quest’edizione con due maniglie dal tratto forte e riconoscibile.

Vengono anche proposte maniglie che ben rappresentano  la curiosità di Patricia Urquiola, il rigore di Rodolfo Dordoni,  la razionalità di Giugiaro e viene  accolto il progetto di un giovane talento: Javier Lopez

Non solo nuove maniglie, ma anche una  nuova finitura.

La ricerca tecnologica di Olivari (per cui ha ricevuto menzione nell’ADI Design Index 2011) introduce per il 2014 la nuova finitura SuperBrunito satinato.

Un particolare processo di origine aeronautica consente di garantire una durata di 30 anni della superficie dell’oggetto e permette di introdurre una inedita ed interessante variante di colore scuro.

Ben Van Berkel/UNStudio

Twist

Lo stesso atteggiamento di ricerca e di sperimentazione con cui UNStudio affronta l’architettura è impiegato anche nella progettazione dei prodotti e questi spesso può essere espressione di idee e concetti paralleli. La torsione architettonica è stato un elemento chiave nella progettazione di una serie di progetti UNStudio su scale diverse – da edifici a padiglioni – e ora è stato adattato nel disegno della maniglia per porta ‘Twist ‘. In ‘Twist’ la   curva architettonica viene ridotta nella proporzione e trasformata in un quadro tattile sulla scala umana , che è direttamente collegata al corpo e al tatto. ‘Twist’ è un oggetto semplice con una geometria complessa che unisce e consolida le caratteristiche duali. Nell’anatomia della leva, il cilindro che circonda il quadro si  trasforma fluidamente nel piano piatto della leva, modificandosi senza soluzione di continuità  da tubo a superficie. La sagoma ergonomica che viene creata da questo graduale trasformazione effettua un movimento dinamico congelato in materiale solido e presenta un equilibrio tra il moderno e il classico. Il volume che si curva e si rastrema sul lato inferiore della leva ospita comodamente la presa del pollice   e dell’ indice, mentre la superficie piana della leva reagisce alla pressione generata dal palmo della mano.

La maniglia ‘Twist’ è  inclinata con un angolo di 3 gradi verso la porta, per permettere una migliore e facile presa.

Disponibile per porta con rosetta e bocchetta bassa, per cremonese e DK.

Twist a è realizzata in ottone nelle finiture Cromato, Cromato opaco e SuperInox satinato.

Marcel Wanders

Dolce Vita

Il design poetico e visionario di Marcel Wanders unisce intuito, fascino e fantasia.

Capace di riaccendere la passione per stili d’epoche passate ed il gusto per la stravaganza nel mondo dell’interior design e dei complementi d’arredo, Wanders ha interpretato il tema della maniglia con il suo stile originale e glamour.

Dolce Vita, per le sue forme eleganti ed armoniose, invita ad essere accarezzata, accompagnando il gesto consueto dell’attraversare un passaggio all’emozione della sensazione tattile.

Come un gioiello esalta l’incarnato di chi lo indossa, così il dettaglio della maniglia impreziosisce la superficie della porta, diventandone punto focale.

Un elemento ispirato a stilemi piu’ classici ed un volume geometrico perfettamente cilindrico generano un connubio inedito tra due linguaggi apparentemente in antitesi, una meravigliosa polarita’ che per la prima volta si fonde nel disegno di una maniglia.

Disponibile per porta con rosetta e bocchetta bassa, per cremonese e DK.

Dolce Vita è realizzata in ottone nelle finiture Cromato, Cromato opaco e SuperInox satinato.

Patricia Urquiola

Conca

Una maniglia scultorea ed espressiva, ma allo stesso tempo contenuta. Patricia Urquiola gioca con le proporzioni e propone, con Conca, un design tattile: vista di fronte, sembra avere un ‘peso’ dato dalla sua superficie, che invece si alleggerisce nell’incavo dell’impugnatura.

Disponibile per porta con rosetta e bocchetta bassa, per cremonese e DK.

Conca è realizzata in ottone nelle finiture Cromato, Cromato opaco e SuperInox satinato.

Rodolfo Dordoni

Radial

Dordoni ripropone il principio dell’integralità e dell’ essenzialità, che ha reso la sua maniglia Total un vero bestseller. Se lì il principio erano linee rette e spigoli vivi, in Radial si rivaluta la linea curva, sia nella leva che nella rosetta.

Disponibile per porta con bocchetta, per cremonese e DK.

Radial è realizzata in ottone nelle finiture Cromato, Cromato opaco e SuperInox satinato.

Giorgetto Giugiaro

Pitagora – Pitagora Q

La riedizione di un modello realizzato originariamente in resina e oggi riproposto in metallo. Pitagora esprime l’essenzialità nella progettazione di Giugiaro, con l’incontro tra un cilindro e un parallelepipedo: la forza di un linguaggio tridimensionale che adotta la geometria e lo sviluppo dei solidi come matrice del progetto.

Disponibile per porta con rosetta e bocchetta bassa sia tonda che quadra, per cremonese e DK.

Pitagora è realizzata in ottone nelle finiture Cromato, Cromato opaco, Cromato/Cromato opaco e SuperInox satinato.

Javier Lopez

Lotus – Lotus Q

Riduzione ed essenzialità nelle linee e negli spessori in Lotus di Javier Lopez. Partendo da un design zen, il giovane architetto si concentra sul dettaglio e “ammorbidisce” leggermente gli spigoli, quel tanto da evitare un’eccessiva severità del progetto.

Disponibile per porta con rosetta e bocchetta bassa sia tonda che quadra, per cremonese e DK.

Lotus è realizzata in ottone nelle finiture Cromato, Cromato opaco e SuperInox satinato.

Olivari B. s.p.a.                                                                                                                                                                                                                              

Via Matteotti 140
28021 Borgomanero (NO),  Italy
T +39 0322 835080
F +39 0322 846484

www.olivari.it

Leave a Comment

Iscriviti alla newsletter