fbpx
  • SEZIONI
IMG_3739_1

IMG_3739_1Sarà il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella a inaugurare questa mattina le opere realizzate dallo scenografo Dante Ferretti per Expo Milano 2015. Ospiti dell’Esposizione Universale, i “Guardiani del Cibo” e i “Mercati italiani” sono i progetti che il tre volte Premio Oscar ha realizzato per raccontare il tema “Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita”.

Fino al 31 ottobre, i due gruppi di installazioni accompagneranno i visitatori di tutto il mondo alla scoperta del sito espositivo, della cultura e delle tradizioni del nostro Paese.

Popolo pacifico composto da oltre 20 statue, i “Guardiani del Cibo” danno il benvenuto ai visitatori, in arrivo all’ingresso Ovest (Triulza/Fiorenza). Alte 3,5 metri, queste originali installazioni urbane richiamano nelle sembianze i ritratti burleschi dell’artista milanese Arcimboldo: si ispirano, infatti, alle teste grottesche composte da prodotti ortofrutticoli, pesci, uccelli, tratto distintivo delle opere del pittore milanese.

Sette i soggetti rappresentati: ognuno evoca frutti della terra ed elementi base dell’alimentazione, interpretati nella loro trasposizione fisica e reale di una figura umana. Ogni personaggio ha un nome, che fa riferimento all’alimentazione e al cibo: Enolo, Fornaro, Minestrello, Pasticcina, Ortolino, Macedonia, Norcinello.

Lungo il Decumano, invece, il protagonista è il “Mercato italiano”, riprodotto in otto differenti declinazioni, a testimoniare la ricchezza e la varietà della produzione agroalimentare nazionale e la vivacità delle piazze che caratterizzano il nostro Paese. Vino, Verdure, Frutta, Spezie, Pane, Pesce, Carne e Formaggi sono i prodotti che, con estremo realismo, Dante Ferretti ha disposto sulle bancarelle, creando un’atmosfera da film.

Leave a Comment