• SEZIONI
42044808_1687285801399354_7331282601862234112_o_1340_c

CONTEST DI ILLUSTRAZIONE: “It’s going to be an OssoM Year”:

Vorresti che la vita fosse tutta rose, fiori? Beh, non lo sarà mai e sei convinto del contrario questo concorso non fa per te.
La vita è delusioni, ostacoli, sofferenze, insoddisfazioni e soprattutto sfighe.
Ma sono proprio questi aspetti che la rendono OssoM, ed è per questo che noi di Osso vogliamo mostrarvela per quello che realmente è.

E poi, diciamocelo, la sfiga è più simpatica del successo!

OGGETTO DEL CONCORSO:

::::::::::::::: Illustra il calendario 2019 di Osso Magazine :::::::::::::::

/////// CONCORSO
Oggetto del concorso è la realizzazione di una o più illustrazioni che rappresentino una situazione di sfiga, senza vincoli di alcun genere (stagione, tipologia ecc.). Non deve, quindi, necessariamente esserci un diretto collegamento tra la situazione di sfiga rappresentata e un preciso mese dell’anno.
Dunque, siete liberi di disegnare qualsiasi tipo di sfiga gloriosa!

/////// PREMIO
Lo sappiamo che siete interessati solo al premio, quindi abbiamo realizzato una sezione apposta.

L’opera vincitrice verrà stampata sulle 100 copie del calendario, alla pagina del mese di riferimento o in quello da noi selezionato.
Sì, il vostro nome comparirà nel calendario (in helvetica 2 nell’angolo in basso a destra. Just kidding! Or not…).

Il calendario non verrà venduto, ma verrà regalato a persone appartenenti al settore artistico (che vuol dire tutto e niente).

/////// MODALITÀ’ DI PARTECIPAZIONE
Il concorso è a titolo completamente gratuito ed aperto a tutti gli illustratori e artisti. L’opera dovrà essere spedita all’indirizzo ossomagazine@gmail.com.

Durante tutto il periodo del concorso vi invieremo alcuni suggerimenti, cioè delle descrizioni di simpatiche situazioni di sfiga che potrebbero essere il soggetto delle vostre illustrazioni.

/////// SPECIFICHE TECNICHE

Il formato massimo è 260×320 mm. Il file può essere inviato nei seguenti formati: AI, JPG, TIFF o PDF, sempre in alta qualità.

/////// DEADLINE: entro e non oltre il 20 novembre.

Leave a Comment

Iscriviti alla newsletter