fbpx
  • SEZIONI
Oknoplast_Prolux PSK_gennaio 2020_per lancio adnkronos

Numerosi studi testimoniano quanto la luce influisca positivamente sulla nostra vita, dallo stato d’animo al benessere in casa. Avere ambienti luminosi, infatti, migliora il comfort abitativo e fa bene all’umore sia durante la bella stagione che in inverno, quando lunghe ore di buio invadono case e strade.

Trascorrendo la maggior parte del tempo nella nostra casa, soprattutto durante la stagione invernale, è necessario quindi illuminare al meglio la propria abitazione. Per farlo è bene scegliere con cura le finestre giuste, in grado di portare quanta più luce naturale possibile attraverso ampie vetrate.

Per rispondere a questa esigenza Oknoplast ha progettato Prolux che, grazie al suo profilo ribassato, offre una maggiore superficie vetrata rispetto a una comune finestra (fino al 22% in più). Proposta nella versione traslante scorrevole PSK, diventa l’infisso ideale per realizzare medie e grandi aperture, soprattutto in prossimità di accessi a terrazzi e giardini. Il sistema di movimentazione fa sì che l’anta scorra su un binario in maniera complanare: questo evita di avere nella stanza l’inutile ingombro di una tradizionale anta aperta a battente.

Il traslante PSK prevede due specchiature: l’anta fissa, disponibile anche con una pratica apertura a battente che facilita la pulizia del vetro nel caso di limitato accesso all’esterno; e l’anta mobile che, attraverso un particolare sistema, può essere anche aperta a ribalta per favorire un ottimale ricambio d’aria senza rilevanti sbalzi di temperatura in casa.

Il suo profilo brevettato permette di avere anche sul PSK vetrate più grandi, guadagnando preziosa superficie trasparente e di conseguenza più illuminazione in casa. La vetrocamera extra-light è più trasparente rispetto ai vetri tradizionali e permette quindi il passaggio di una maggiore quantità di luce.

Con Prolux PSK gli ambienti saranno anche ben isolati dal caldo e dai rumori esterni.

Le vetrocamere basso emissive, riempite di gas Argon – con doppio e triplo vetro – garantiscono alti standard di isolamento termoacustico; inoltre, la possibilità di applicare vetri fonoassorbenti permette di alzare ulteriormente il grado di isolamento acustico, per godere di un piacevole silenzio in casa.

Il profilo sottile di Prolux non compromette la sua resistenza: per garantire stabilità e rigidità alla struttura, sono stati inseriti nell’anta dei rinforzi brevettati in acciaio che conferiscono maggiore robustezza alla finestra, pur se di grandi dimensioni.

Anche la sicurezza non passa in secondo piano, anzi Prolux si dimostra un ottimo alleato per contrastrare i tentativi di intrusione: già nella versione standard, infatti, la ferramenta è provvista di nottolini a fungo e riscontri di sicurezza in classe di resistenza RC1. Inoltre, è possibile aumentare ulteriormente il grado di protezione della finestra dotandola di ulteriori riscontri antieffrazione (in conformità con la classe di resistenza RC2), di maniglia con chiave e di inserto anti trapano.

Per quanto riguarda la sicurezza nell’uso quotidiano, è possibile installare vetri anti-infortunistici composti da lastre stratificate, di vario spessore, con all’interno pellicole adesive che ne impediscono la frantumazione. In caso di rottura accidentale, infatti, i frammenti di vetro rimangono incollati alla pellicola posta tra i due vetri, evitando spiacevoli incidenti domestici.

È inoltre disponibile per questo serramento la gamma di rivestimenti in PVC effetto legno ecoNATURA, per portare dentro casa tutta la bellezza e il calore del vero del legno – senza però il limite della costante manutenzione richiesta da questo materiale. I rivestimenti ecoNATURA rendono quindi le finestre in PVC esteticamente identiche a quelle in legno in modo naturale ed elegante e resistono ai graffi e all’usura del tempo. ecoNATURA è disponibile per interno ed esterno nei colori bianco spazzolato, noce spazzolato e rovere spazzolato.

Il sistema PSK è disponibile anche su tutti gli altri serramenti del Gruppo: basta scegliere la forma del profilo che più si addice al contesto abitativo ed il gioco è fatto.

Leave a Comment