fbpx
  • SEZIONI
Biografilm Festival 2014

Nel 1966 uno sconosciuto chitarrista chiamato Jimmy James lasciò la città di New York per andare a Londra. Dodici mesi dopo tornò negli Stati Uniti per calcare il palco del Monterey Pop… e la sua chitarra prese fuoco.

Jimi: All Is by My Side, scritto e diretto da John Ridley (premio Oscar 2014 per l’adattamento di 12 anni schiavo), aprirà la decima edizione di Biografilm Festival, che si svolgerà a Bologna dal 6 al 16 giugno.

Presentato in anteprima mondiale allo scorso Toronto International Film Festival, il film ha entusiasmato la critica per la misura e lo stile con cui racconta un anno cruciale nella vita di quello che in molti considerano il più grande chitarrista della storia.

John Ridley ci porta per un anno nella sin troppo breve vita di Jimi: dall’incontro con la sua amica e mecenate Linda Keith fino al giorno prima dell’esibizione di Monterey che lo consacrerà. Dodici mesi che sono bastati a cambiare la vita di un uomo e farne un’icona mondiale.

Nei panni di Jimi l’attore e musicista André 3000: da vent’anni animatore del duo Hip Hop degli OutKast e diventato una star internazionale nel 2004 con il successo del singolo Hey Ya!, il cui memorabile videoclip (in cui interpretava tutti e otto gli eccentrici protagonisti di una band vintage:

http://www.youtube.com/watch?v=PWgvGjAhvIw)

ha aperto ad André Benjamin le porte di Hollywood. Dapprima con Four Brothers di John Singleton, poi con Revolver di Guy Ritchie, e ora con un’interpretazione magistrale di uno degli artisti da sempre considerati tra i più irrappresentabili sul grande schermo.

Nel cast anche la giovane stella emergente Imogen Poots (V per Vendetta28 settimane dopoJane Eyre), a breve nelle sale italiane con il nuovo Nick Hornby Non buttiamoci giù e al fianco di Aaron Paul nell’adrenalinico Need for speed tratto dall’omonimo videogioco.

Proprio in questi giorni – in occasione dell’anteprima americana al festival SXSW (South by Southwest) di Austin in Texas – sono state diffuse le prime immagini e le prime clip di Jimi: All Is by My Side, una su Rolling Stone USA:

http://www.youtube.com/watch?v=eostiE7f6EU

Un’altra sulla rivista online del cinema indipendente Indiewire:

http://www.youtube.com/watch?v=2QWxm89I5bo

Nel 2014 nasce Biografilm Europa

L’anteprima italiana di Jimi: All Is by My Side a Biografilm 2014 sarà anche l’evento di inaugurazione di Biografilm Europa, la nuova sezione del Festival che presenterà i migliori biopics prodotti dai 28 paesi dell’Unione Europea, raccontando attraverso i migliori film degli ultimi 18 mesi l’importanza strategica della produzione biografica. “I film biografici –spiega il Direttore Artistico di Biografilm Andrea Romeo,– sono in questo momento in Europa una delle più riuscite sintesi tra cinema e televisione, tra narrazione autoriale e vocazione divulgativa”.

Il programma completo di Biografilm Festival 2014 sarà annunciato durante una conferenza stampa che si terrà nel mese di maggio a Roma.

Cosa è Biografilm Festival

Biografilm Festival è l’unico evento italiano e internazionale interamente dedicato alle biografie e ai racconti di vita. Scopo del Festival, giunto alla sua decima edizione, è trovare e mostrare piccole e grandi storie, capaci di emozionare e far riflettere, percorsi ed esperienze che hanno influenzato e determinato la vita di una sola persona o magari del mondo intero.

In dieci anni il Festival è diventato un punto di raccordo e di riferimento per storyteller ed appassionati, e ha dedicato ampio spazio ai biopic e ai documentari, anticipando il crescente successo mondiale del cinema a tema biografico.

Il festival può contare sul sostegno di un prestigioso Honorary Board internazionale

Amy Adams, Annabel Jankel, Artie Kornfeld, Berry Z Levine, Bibi Russell, Cass Warner, Charlie Kaufman, Christian Rouet, Clint Eastwood, Cristiano De Andrè, David Sobelman, Dina Ruiz, Dominic Ruiz, Donn Alan Pennebaker, Edo Bertoglio, Elio Fiorucci, Elliot Tiber, Emanuele Salce, Gemma Testa, Gianna Serra, Gianni Minà, Inge Feltrinelli, Jaco Van Dormael, Jade Marx, Jeremiah Zagar, John Scheinfeld, Judith Belushi Pisano, Julien Temple, Leonard Maltin, Luciana Castellina, Maripol, Michael Palin, Michael Wadleigh, Paul Collins, Paul Zaentz, Peter Whitehead, Rex Bloomstein, Robert Brinkmann, Ron Mann, Ron Miller, Seun Kuti, Stephen Tobolowski, Vandana Shiva, Yangzom Brauen. Ci hanno inoltre onorato della loro presenza nell’Honorary Board: Bert Stern, Diane Disney Miller, Jimmy Mirikitani, Margherita Hack.

Biografilm Festival si svolge con il patrocinio e il supporto dell’Assessorato alla Cultura della Regione Emilia Romagna, con la main partnership di Unipol Gruppo Finanziario e Gruppo Hera, con il patrocinio e supporto della Provincia di Bologna, del Comune di Bologna, del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, della Cineteca del Comune di Bologna, dell’Alma Mater Studiorum Università di Bologna, della Camera di Commercio Industria Artigianato e Cultura di Bologna, della Fondazione Cassa di Risparmio in Bologna e della Fondazione del Monte.

Leave a Comment