fbpx
  • SEZIONI
Fabbriciani_Giusti

Sound Aluminium Flute Performance

Mercoledì 11 marzo 2015
ore 17.00
Palazzo Bastogi
via Cavour 18, Firenze

 

Le note del flauto del Maestro Roberto Fabbriciani animano le sculture in alluminio di Giacobbe Giusti: si intitola Sound Aluminium Flute Perfomance l’incontro tra i due artisti in programma mercoledì 11 marzo 2015 alle ore 17 all’interno della mostra “LA QUARTA DIMENSIONE”, in corso a Palazzo Bastogi (via Cavour 18, Firenze) fino a venerdì 13 marzo. Ad introdurre la performance il consigliere regionale Gabriele Chiurli (Democrazia Diretta) e Alberto Ciolfi, sindaco di Capolona.

Il M° Fabbriciani mentre suona circondato dalle opere di Giusti
Il M° Fabbriciani mentre suona circondato dalle opere di Giusti

Attraverso la musica del Maestro Fabbriciani, flautista e compositore che ha suonato con le più grandi orchestre del mondo, le figure plasmate da Giacobbe Giusti si trasformano e iniziano a danzare, nella proiezione di luci colorate e filmati.

Quella che aspetta il pubblico in Sala delle Collezioni, mercoledì prossimo, è una performance multimediale e multisensoriale, dal sapore decisamente contemporaneo e post-moderno. Vedendo le sculture di Giusti, infatti, molti critici chiamano in causa la poetica di Phillip Dick o di altri autori di fantascienza.

Difficile non pensare a un universo parallelo o un inquietante domani imbattendosi in queste opere metalliche di grandi dimensioni. Grosse meteore, alberi o enormi fiori carnosi in alluminio saldato con la fiamma ossidrica, figure che richiamano la natura e l’eredità umana, ma al tempo stesso ci parlano di un futuro che sembra sfuggito di mano all’uomo.

Sensazione che si amplifica con la combinazione di musica, luci e video: le sculture diventano specchi deformanti di una realtà deforme, soggetti immobili eppur partecipi delle dinamiche sociali, mentre le note ci accompagnano in un’altra dimensione.

Dopo aver esposto in tutta Italia e all’estero dagli anni ’90 ad oggi, Giacobbe Giusti ha recentemente dato vita insieme al Maestro Roberto Fabbriciani a un centro culturale sperimentale a Capolona, alle porte di Arezzo, all’interno dell’ex cinema storico Fulgor: la rassegna FulgorAzione porta in scena artisti, musicisti, film d’epoca restaurati e musicati dal vivo, ma anche chef e lezioni d’autore con cadenza quindicinale. Il cartellone degli eventi fino a giugno 2015 è disponibile sul sito www.fulgorart.it.

Leave a Comment