fbpx
  • SEZIONI
CASA_PRODOTTI_ESTERNI_2012

Che sia la recinzione del giardino che sia il balcone, passando alla piscina e alle

finestre, ovunque vi sia un’area esterna da proteggere, esistono precise soluzioni su

misura per ogni situazione di rischio, per bloccare l’intruso il più presto possibile,

prima che possa causare danni.

Lo scopo di un impianto di sicurezza è di ostacolare al massimo l’intrusione di malintenzionati, impedendo loro, il più a lungo possibile, di entrare all’interno degli ambienti protetti; il sistema più efficace consiste nel predisporre la prima e più importante difesa “preventiva”, un’adeguata protezione perimetrale. Che non di rado utenti finali e installatori tendono a trascurare o a sottovalutare. Proteggere un giardino, un balcone o un terrazzo richiede quasi sempre maggiore attenzione – e professionalità – di quanto ne richieda la predisposizione di protezioni interne, essendo spazi del tutto aperti ed esposti alla variabilità degli agenti atmosferici e al passaggio di animali. Inoltre, ogni situazione presenta specifiche caratteristiche, che possono variare nel corso delle stagioni e che devono adeguarsi alle diverse abitudini ed esigenze delle persone che abitano la casa. Oltre a tener conto del livello di rischio di ciascuna situazione.

Scarica_LaSicurezzadelESTERNI_HESA

Leave a Comment