fbpx
  • SEZIONI
72pdi_RGB_MASCCHIO&FEMMINA_5794 copy
La Giulia Bella sei tu (Ceramica Made in Umbria)
La Giulia Bella sei tu (Ceramica Made in Umbria)

Per San Valentino crea il tuo momento più romantico attraverso un’atmosfera unica curando ogni singolo dettaglio. La tavola degli innamorati può raccontare tante storie e altrettanti piccoli segreti. Si può mettere in tavola il corteggiamento, la celebrazione di un amore, un momento di complicità.

Grazie alla collezione Banchetto Contemporaneo di Ceramica Made in Umbria è possibile stupire apparecchiando una tavola speciale, ma anche donando un oggetto simbolico, sospeso tra passato e futuro. Complice il design contemporaneo che accomuna ogni pezzo e che rivisita le antiche forme della tradizione ceramica umbra. Oggetti  come Maschio e Femmina, La Giulia Bella sei tu e le coppe amatorie ci faranno sentire come Romeo e Giulietta 2.0, tra stile e gioco.

Il set “Maschio e Femmina” vuole essere una celebrazione dell’amore tra uomo e donna, che vengono identificati da due distinte forme. I due bicchierini hanno la possibilità di essere impilati in diverse configurazioni, anche a rievocare la struttura dei tre ceri di Gubbio.

Il piatto “La Giulia bella sei tu” vede il fondo trasformarsi in uno specchio del quale è possibile diventare protagonisti, come lo erano le belle donne tradizionalmente raffigurate all’interno dei piatti tradizionali. Lo specchio mantiene la tesa a scomparti radiali irregolari con decori impressi che interpretano la costruzione geometrica delle “embricazioni”, su cui dialoga il pennello come con prove di colore.

Ricami di cashmere, sulla parete ceramica, rievocano il supporto utilizzato per la tecnica dello spolvero in cui il decoro è descritto da una serie di fori. “Coppa” ispirata alle coppe amatorie antiche e “Bevi se puoi” portano in tavola un’arguzia dal sapore antico. E se vi sembra impegnativo bere da “Bevi se puoi” niente paura, cimentatevi insieme al vostro commensale gustando la divertente funzionalità di questa coppa dai bordi traforati. (www.ceramicamadeinumbria.it)

Leave a Comment