fbpx
  • SEZIONI
casa-legno

È solo in tempi relativamente recenti che nel nostro paese il settore edilizio ha scoperto o, meglio, riscoperto i tanti vantaggi dell’utilizzo del legno per la realizzazione di edifici residenziali e non solo.

Materiale usato tradizionalmente nei paesi nordici, il legno presenta numerosi benefici anche per un paese affacciato sul Mediterraneo come l’Italia, dal momento che in molte zone del paese le temperature invernali sono piuttosto rigide e dunque l’isolamento termico delle abitazioni rappresenta un requisito essenziale.

Da diversi anni a questa parte le case in legno stanno vivendo un trend in crescita, dal momento che oltre a essere naturalmente ben coibentate vantano un’elevata flessibilità progettuale. Poiché per la loro costruzione si impiegano pannelli modulari di diverse dimensioni, spessore e caratteristiche tecniche, gli architetti hanno la possibilità di realizzare abitazioni di ogni stile e grandezza, dalla piccola unità monofamiliare alla grande villa di prestigio. A livello di design, inoltre, il legno a vista valorizza l’estetica dell’abitazione.

Altri vantaggi tutt’altro che secondari sono l’ecocompatibilità del legno, ottenuto da risorse pienamente rinnovabili, e la resistenza ai sismi: essendo elastico, il legno resiste meglio alle onde sismiche rispetto ai materiali rigidi come cemento, calcestruzzo e mattoni, che invece possono cedere in presenza di forti sollecitazioni.

Leave a Comment