fbpx
  • SEZIONI
cravatte_uomo

Alcuni giorni fa sulla rivista Business Insider è uscito un articolo in cui viene discusso un argomento un po’ particolare ma sicuramente interessante: quali sono le cravatte che ogni uomo dovrebbe avere nel guardaroba per fronteggiare ogni possibile situazione. Le riproponiamo qui di seguito:

Sei cravatte a tinta unita

  • Cravatta a tinta unita: vanno bene su tutto, sono eleganti: cosa chiedere di più a una cravatta?
  • Cravatta a pois: quando sono piccoli, i pois sono disegni molto eleganti che rendono queste cravatte ideali anche per le occasioni più formali.
  • Cravatta con motivi ripetuti: è quella che in francese si definisce “cravatta foulard”, e che si compone di pattern simmetrici disposti secondo precise geometrie.
  • Cravatte con simboli o emblemi: un po’ come nella tradizione britannica dei club, avere nel guardaroba un accessorio di questo tipo denota attenzione per lo stile.
  • Cravatta regimental: le righe hanno sempre il loro fascino, e permettono una vasta gamma di abbinamenti.
  • Cravatta con i colori dell’università: anche se non appartengono alla tradizione italiana, perché no?
  • Cravatta a scacchi: non serve essere scozzese per indossarle, e sicuramente si tratta di accessori originali e non troppo formali.
  • Cravatta in maglia: ideali soprattutto per un look giovane, questi modelli hanno tanti assi nella manica in termini di eleganza. Indispensabili per lo stile hipster.

Chissà che questi consigli non vi tornino utili per arricchire il vostro guardaroba di cravatte da uomo adatte ad ogni occasione!

Leave a Comment