fbpx
  • SEZIONI
letti-design-tempur

Per il proprio benessere vale sempre la pena soffermarsi un po’ più a lungo quando arriva il momento di cambiare il materasso.
Dalla sua qualità e dalle sue prestazioni nel tempo dipende infatti gran parte dell’energia di cui possiamo disporre durante la giornata.
Per dormire sonni tranquilli e davvero rigeneranti una ottima scelta è quella di affidarsi ai materassi Tempur, probabilmente l’azienda leader nel settore e che produce i migliori materassi al mondo perché realizzati con uno speciale materiale viscoelastico e decontratturante la cui formula è stata acquistata da questa azienda danese addirittura dalla NASA.

La loro provenienza influisce molto sul loro design: i materassi Tempur si presentano infatti con il tipico stile scandinavo, essenziale e rigoroso, per cui sono delle lastre perfettamente squadrate e sagomate con profili netti.
Anche il loro rivestimento è sobrio ed elegante, ma per quanto siano molto belli da vedere i materassi non sono di certo una componente del design complessivo della camera da letto, e in questo caso la loro forza sta soprattutto nella funzionalità.

Aver però conquistato una simile autorevolezza nel settore del riposo ha spinto i vertici dell’azienda Tempur verso una strategia ancora più incisiva sul mercato, e molto probabilmente la molla che ha fatto scattare questo meccanismo è stata una domanda del tipo “Visto che i nostri materassi sono così apprezzati, perché non iniziamo a proporre anche i letti sui quali appoggiarli?

Il design dei letti Tempur

La collezione di letti di design Tempur si fonda su un principio dominante: dopo aver reso il sonno confortevole e di alta qualità, vale la pena rendere l’intera stanza da letto ancora più elegante ed accogliente combinando forma e funzione in una soluzione estetica perfetta.

Grande protagonista di questa linea di letti di design è il giroletto Flex Design, con una struttura moderna e minimale che accosta al giroletto rivestito in tessuto una elegante testata con disegno a righe orizzontali.
Questo rivestimento in tessuto di alta qualità che avvolge sia il giroletto che la testata è disponibile in 3 tinte sobrie e riposanti: sabbia, marrone e grigio.

Inserito in una camera da letto luminosa e spaziosa il letto Flex Design assicurerà una soluzione riposo solida, robusta e garantita nel tempo, e con un comfort senza paragoni.
Questo letto è infatti omologato per l’uso con le sole reti Tempur, sia statiche che motorizzate (e nel secondo caso parliamo di veri gioielli di tecnologia) il che eleva l’esperienza finale del consumatore su standard ottimali.

Come scegliere un letto di design

L’esigenza fisiologica delle ore di sonno notturne merita di essere curata con scrupolosa attenzione, perché la camera da letto deve rappresentare una nicchia di relax e di distensione, dunque alle più benefiche funzionalità si deve accostare anche un’estetica soddisfacente e gratificante.

Sono scelte che si compiono pensando esclusivamente al proprio benessere, in quanto sia per chi viva da solo che per chi condivida la vita in coppia è comunque coinvolto un ambiente privato e poco frequentato da estranei. Al letto di design va sempre affiancato un arredamento dallo stile adeguato e non troppo “invadente”, proprio per conservare un’atmosfera che sappia conciliare il migliore riposo escludendo dalla camera da letto qualsiasi fattore estraneo.

Leave a Comment