• SEZIONI
2019-07-23 10.57.40 am

Tra parole e musica, due pomeriggi da passare in compagnia dei libri, scoprendo gli ultimi titoli della versatile autrice Elena Ana Boata: il 25 e il 26 luglio a Lecce, presso la sala letteraria “Mino Carbone” della Libreria Adriatica (Piazza V. Aymone 7-7A, Zona Porta Napoli), in programma un doppio appuntamento gratuito e aperto al pubblico per assistere alla presentazione della raccolta per bambini ‘Il tempo delle favole’ e del romanzo ‘Lei e Irene’.

Giovedì 25 luglio, alle 18:30, grandi e giovani lettori verranno trasportati in un mondo immaginario di storie semplici e fruibili, in cui personaggi fantastici e divertenti sono protagonisti di racconti che insegnano i valori fondamentali di cui i bambini hanno bisogno per diventare “grandi”, dando voce a tutte le emozioni e i comportamenti. Impreziosito dalle illustrazioni della disegnatrice Patrizia Moscone, il libro ‘Il tempo delle favole’ (Casa Editrice Kimerik) è ricco di preziosi insegnamenti per la vita di tutti i giorni e tratta temi importanti per il mondo dell’infanzia e dell’adolescenza: dal valore dell’amicizia e il rispetto dell’altro, al rapporto con la natura e l’uso smodato della tecnologia e ancora alimentazione sana e igiene personale, bullismo e disponibilità verso lo straniero. Racconti che aiutano a crescere e aprono la mente attraverso le storie dei personaggi, che prendono consapevolezza dei propri limiti, delle proprie abilità e dei propri errori.

Venerdì 26 luglio, sempre alle 18:30, è la volta della presentazione di ‘Lei e Irene’ (Casa Editrice Kimerik), un romanzo fresco e leggero incentrato sul rapporto tra due giovani donne, un’opera che ne svela le trame nascoste e i segreti moti dell´anima. Attraverso una narrazione ricca di dettagli e intrisa di quotidianità, Elena Ana Boata porta alla ribalta tematiche estremamente delicate, descrivendo dall’interno – attraverso le sensazioni dei personaggi – la società odierna in tutta la sua modernità ma anche nel suo arroccarsi a un perbenismo che, spesso, non è altro che una maschera per nascondere la propria insicurezza e la paura di vivere. Nella storia piena libertà è lasciata all’amore, l’unica cosa per cui valga davvero la pena alzarsi ogni mattina per affrontare la propria giornata. Ecco che l’amore è declinato in tutte le sue forme, vissuto, descritto, urlato nella speranza che faccia da collante per un mondo che, ostentando felicità, spesso promette solo caducità.

Oltre all’autrice Elena Ana Boata, interverranno agli incontri letterari presso la Libreria Adriatica Paola Bisconti, operatrice culturale, blogger del sito Sulle Strade dei libri e scrittrice e Maria Antonietta Costigliola, docente di lettere ed esperta in scrittura creativa, mentre la colonna sonora degli eventi sarà curata dalla musicista Giusy Zangari.


Elena Ana Boata, autrice vivace e sensibile, è attiva da oltre quindici anni. Ha già pubblicato Il viaggio di Anna (Phasar Edizioni, 2007), Lei e Irene (Edizione Croce, 2009; Casa Editrice Kimerik, 2018), Due passi tra le nuvole (Edizioni Croce, 2009). Nel 2019 esce Il Tempo delle Favole (Casa Editrice Kimerik). Ama inoltre la poesia. Le sue opere sono state pubblicate in diverse antologie e sono risultate finaliste e vincitrici di innumerevoli premi letterali.

Leave a Comment