fbpx
  • SEZIONI
Schermata 2015-01-29 alle 14.42.06

La cucina Prisma alla 10^ edizione dell’Audi Chef’s Cup Sudtirol

Un gatto giallo si aggira ai piedi delle Dolomiti, nel panorama dell’Alta Badia. La gente più curiosa gli si avvicina, lo studia, il respiro che si condensa nell’aria fredda. Gli altri tirano dritto, in ritardo per il fitto calendario della settimana.

Nel ventre del gatto giallo sfrigola una padella, romba un motore. Il profumo è buono, ottimo, come solo quello che il genuino cibo italiano sa diffondere nell’aria. Nel ventre del gatto giallo, uno chef di montagna – così gli piace definirsi – prepara piatti gourmet con prodotti locali, evoluzione prestigiosa dello street food sulla neve, lo ‘snood’.


Snood è un gatto delle nevi lungo 7 metri, alto 4 e dal peso di 11 tonnellate. La cucina, frutto della tecnologia unica di Prisma, è stata inserita su misura all’interno della cabina di 7 metri cubi. La livrea è stata personalizzata per l’occasione con l’identità esclusiva di Veuve Clicquot, garanzia dell’estro creativo del progetto e della sua natura preziosa, eccelsa.

Progettato da Andrea Campi, chef dell’Osteria al Dosso di Aprica (SO), Snood è l’unico mezzo al mondo in grado di portare ad alta quota, direttamente sulle piste, i sapori della montagna e i prodotti tipici locali, con una cucina attrezzata per essere operativa anche a -30°C e su forti pendenze.

Lo scopo: fondere il tema del cibo a quello dello sci, dello sport e del benessere, all’aprés ski della settimana dell’Audi Chef’s Cup, evento annuale organizzato da MK Eventi e Comunicazione e che, dal 18 al 23 gennaio, ha animato per la decima edizione l’Alta Badia con intrattenimenti, incontri culturali e appuntamenti informali e assolutamente imperdibili.

Scopri le cucine Prisma e leggi il comunicato stampa completo

Leave a Comment