fbpx
  • SEZIONI
32_Ron Arad, Soft Heart

Parlando di design in Friuli, un nome tra tutti viene subito richiamato alla nostra mente, che dai primi anni del boom economico a oggi ha portato il Made in Italy in tutto il mondo, intraprendendo un percorso di innovazione e ricerca con coraggio, consapevolezza e tanta passione: Moroso.

A questa famiglia e a questa realtà imprenditoriale è dedicata la nuova mostra del  MuDeFri, Museo del Design del Friuli Venezia Giulia, con sede nel web e  radici ben estese sul territorio di cui vuole, come sua precisa mission, unire e valorizzare creatività e territorio, imprenditoria e comunità.

Ciò che è scontato per chi ogni giorno vive la sua realtà, non lo è affatto per chi questa realtà non l’ha mai vissuta in presa diretta: sta a noi portarla in luce e renderla fruibile, così da farne apprezzare il precorso, nonché la bellezza. A partire dalla nostra storia, che se raccontata da un soggetto terzo, competente e autorevole, assume un’oggettività autentica con un rimando di valori e plus.  Ecco perché il MuDeFri, attraverso le sue mostre virtuali, facilita la connessione tra le aziende e il territorio, con una velocità di ricezione che solo il web può dare.” Così Patrizia Moroso ci dice mentre passa di “stanza in stanza” con il mouse nella mostra dedicata alla sua azienda e che ripercorre, sotto la curatela dell’architetto Anna Lombardi_a cui si deve anche la nascita del MuDeFri stesso_ gli anni che dalle origini nel lontano ’52 l’hanno vista lavorare a fianco dei nomi più prestigiosi del design nazionale e internazionale poi, con un susseguirsi di “pezzi” esposti ora nei più prestigiosi Musei di Arte Moderna del mondo.

L’inaugurazione ufficiale alla presenza dell’ideatrice del MuDeFri, nonché della settimana del design udinese, Anna Lombardi e di Patrizia Moroso, avverrà in occasione della Udine Design Week  l’8 marzo, alle ore 18.30, presso lo Spazio 3 di viale Palmanova.

La mostra, già visibile on line a questo link www.mudefri.it, nasce sotto il patrocinio dall’Ordine degli Architetti della Provincia  e del Comune di Udine.

Leave a Comment