fbpx
  • SEZIONI
Murano Glass Btb_ Simone Padovani5

La mostra è stata prorogata fino a domenica 23 settembre 2018 alla Bugno Art Gallery di Venezia

La mostra Murano Glass Beyond The Barricades è stata prorogata fino a domenica 23 settembre 2018.

A seguito del grande successo di pubblico e di critica, la Bugno Art Gallery di Venezia (Campo San Fantin, San Marco 1996/d) ha deciso di prolungare l’installazione del progetto artistico, nato da un’idea di Luciano Gambaro, anche oltre il calendario degli eventi della The Venice Glass Week.

Tredici maestri vetrai si sono ispirati a Venezia, alla tradizione del vetro di Murano, ai grandi maestri di quest’arte, ma anche ai colori della laguna, alla storia, a temi di attualità politica e sociale.

A catturare questa energia ci ha pensato l’obiettivo della macchina fotografica di Simone Padovani (www.simonepadovani.it), originario di Schio (Vicenza) ma attivo come fotografo professionista a Venezia.

Fotoreporter specializzato in tematiche sociali, travel e lifestyle, ha fotografato i jersey all’aperto, tra calli, campi e campielli di Venezia, catturando la loro bellezza, i particolari, i giochi di luce e l’armonia, inserendoli in differenti contesti della città.

L’ingresso alla galleria punto di riferimento per appassionati e collezionisti di arte moderna, contemporanea e di fotografia d’autore è gratuito.

Le tredici vetrerie di Murano che partecipano a Murano Glass Beyond the Barricades sono: Leonardo Cimolin e Andrea Salvagno – Berengo Studio 1989, Costantini Glassbeads, Effetre Murano, Fornace Ferro Murano, Gambaro & Tagliapietra, Laguna B, Massimiliano Schiavon Art Team, Nicola Moretti, Ongaro e Fuga, Seguso Gianni, Simone Cenedese, Tiozzo Sergio, Vetrate Artistiche Murano.

Leave a Comment