fbpx
  • SEZIONI
MySong-NautaYacht16cb019161

L’ultimo grande veliero dell’armatore Pier Luigi Loro Piana, lascia davvero senza fiato.

Con i suoi 40 metri di bellezza e alta tecnologia ha saputo stupire al Baltic Yachts di Jakobstad in Finlandia.

Il Baltic 130′ Custom My Song è il più grande yacht a vela finora realizzato, firmato dallo studio milanese Nauta.

Un team di quindici professionisti, fra designer, architetti e ingegneri che si occupano di progettazione e design di barche di lusso, personalizzate e di serie, a vela e a motore.

Il presidente Mario Pedol ha manifestato tutto il suo orgoglio nel presentare questo nuovo straordinario cruiser racer, considerato un vero e proprio fiore all’occhiello, non solo dagli esperti e appassionati del settore, ma anche dai tanti visitatori che hanno partecipato alla presentazione. Questo “signore dei mari” frutto del nostro Made in Italy dimostra ancora una volta, la grande vitalità italiana in fatto di vela mondiale.

Con il team milanese, troviamo anche la collaborazione di un altro nome simbolo del yacht design, il finlandese Reichel Pugh che si è occupato delle appendici idrodinamiche e del piano velico.

Per la realizzazione di questo superyacht da sogno, che ha già conquistato il mercato degli Emirati Arabi, i progettisti hanno puntato l’attenzione anche nella cura degli spazi interni, affidandosi ai prodotti di altissima qualità della collezione Tara del marchio tedesco Dornbracht.

La Dornbracht è un’azienda produttrice leader mondiale nel settore delle rubinetterie per cucine, bagni e per le spa.

I prodotti Dornbracht sono stati scelti perchè garanzia di resistenza e affidabilità, particolarmente necessari in ambiente nautico ma anche per il loro stile essenziale ed elegante che si accorda perfettamente agli ambienti interni del My Song e che rispetta i principi guida del progetto su massima leggerezza e orientamento alle prestazioni.

Un’altra importante peculiarità di questo veliero è che pesa soltanto 105 tonnellate.

Questa sua leggerezza ne aumenta la dinamicità sull’acqua rendendola altamente competitiva.

Le sezioni di poppa si presentano ampie e confortevoli. Sottocoperta, oltre all’esteso salone, pensato per la zona pranzo e come spazio dove trascorrere momenti di relax con gli ospiti, sono stati realizzati alloggi che possono ospitare fino a nove persone.

Una costruzione sofisticatissima dunque, che ha tutto il diritto di essere indicata come la barca a vela più bella al mondo.

 

Leave a Comment