fbpx
  • SEZIONI
LOGO_ISTITUTO VENETO

Riedel Crystal, è partner ufficiale dell’Istituto Veneto di Scienze, Lettere ed Arti

 

Riedel Crystal, azienda austriaca con una centenaria tradizione familiare nella produzione di calici da degustazione e decanter in cristallo, annuncia la partnership a partire dal 2014 con l’Istituto Veneto di Scienze, Lettere ed Arti, l’accademia di Venezia che da oltre due secoli promuove e salvaguarda la cultura scientifica e umanistica a livello internazionale.

L’esperienza maturata dall’Istituto Veneto nell’organizzazione del Premio Internazionale Glass in Venice – progetto realizzato insieme con la Fondazione Musei Civici di Venezia per valorizzare il patrimonio dell’arte vetraria collegato alla raffinata tradizione dei maestri muranensi – e i contatti che lo stesso ha instaurato con il mondo della cultura e del design, hanno permesso la nascita della prestigiosa collaborazione con Riedel Crystal e la creazione del Riedel Award. Il concorso, inserito nel programma del Premio Glass in Venice, è destinato a giovani artisti e designer under 30 provenienti da tutto il mondo che presenteranno un progetto legato a una o più tecniche della lavorazione del vetro a una giuria di esperti e professionisti del settore tra cui Georg J. Riedel.

Oltre ad essere la prima azienda al mondo ad aver presentato il concetto rivoluzionario di calice funzionale nel 1973, Riedel si distingue dagli altri produttori per il suo profondo legame con la raffinata arte del vetro e del cristallo. I calici più pregiati della casa austriaca – quelli della storica linea Sommeliers – e tutti i decanter sono, infatti, realizzati con la tradizionale tecnica della soffiatura a bocca, in fine cristallo. La vetreria della famiglia Riedel, fondata nel 1956 da Claus Riedel a Kufstein, Tirolo austriaco, vede ancora oggi all’opera i maestri vetrai che ogni giorno mettono a frutto le proprie “secolari” conoscenze e abilità, tramandate di padre in figlio.

Non solo dunque il vetro unisce Riedel Crystal all’Istituto Veneto, ma anche l’arte e il design sono aspetti condivisi da entrambi i partner nel loro percorso storico. I prodotti firmati Riedel presentano tutti un’attenzione unica per il design, sempre prezioso, originale e funzionale. Lo stesso CEO e Presidente di Riedel Crystal Maximilian J. Riedel, 11^ generazione alla guida dell’azienda, è il principale designer delle linee di calici e dei decanter.

“Siamo molto onorati di iniziare la collaborazione con l’Istituto di Scienze, Lettere ed Arti”, ha dichiarato Georg J. Riedel, decima generazione di Riedel Crystal. “Glass in Venice rappresenta lo sviluppo naturale dell’impegno che l’Accademia rivolge sin dalla fine dell’Ottocento all’arte del vetro, un punto d’incontro strategico con Riedel. Le nostre due realtà condividono una tradizione centenaria, oltre a un forte senso di conservazione e valorizzazione delle tecniche vetrarie e un legame indissolubile con l’arte e il design”.

Il Presidente dell’Istituto Veneto Gian Antonio Danieli è lieto di annunciare la nascita di una nuova collaborazione con la storica azienda Riedel Crystal, azienda che” come egli stesso dichiara “unisce a una lunga e raffinata storia di lavorazione, una costante ricerca nel campo del design del vetro”, e continuaIl Premio che verrà a giorni bandito rappresenta il primo passo di questa partnership. Molte altre iniziative seguiranno a sottolineare una condivisione di interessi nel campo del vetro.

I progetti per partecipare al Riedel Award dovranno essere presentati entro e non oltre il 31 agosto 2014. La premiazione avrà luogo a Venezia a ottobre 2014. Maggiori informazioni e il bando di gara saranno presto disponibili sul sito www.glassinvenice.it.

A proposito dell’Istituto Di Scienze, Lettere e Arti

L’Istituto Veneto di Scienze, Lettere ed Arti deriva dal Reale Istituto Nazionale voluto da Napoleone per l’Italia all’inizio del XIX secolo. Venne poi rifondato dall’Imperatore Ferdinando I d’Austria nel 1838, con la denominazione di Imperiale Regio Istituto di Scienze, Lettere ed Arti; divenuto  con l’annessione del Veneto all’Italia Reale Istituto di Scienze, Lettere ed Arti,  fu riconosciuto di interesse nazionale, insieme alle principali accademie degli stati preunitari.

Missione principale dell’Istituto è l’incremento, la diffusione e la tutela delle scienze, delle lettere e delle arti. Dal 1891 l’Istituto Veneto di Scienze, Lettere ed Arti ha come sede palazzo Loredan, a Venezia in Campo S. Stefano; tuttavia la gran parte dell’attività rivolta al pubblico si svolge nel vicino palazzo Franchetti. oltre all’ordinaria attività accademica e alle mensili riunioni dei soci, promuove periodicamente manifestazioni di carattere scientifico e umanistico, incontri di studio, convegni, seminari e scuole di specializzazione post laurea e post-doc; inoltre promuove e realizza progetti di ricerca scientifica anche collaborando con Accademie, Università, Scuole di studi superiori e Centri di ricerca, a livello sia nazionale sia internazionale. Fin dalle sue origini l’Istituto eroga anche numerosi premi e borse di studio al fine di incoraggiare le ricerche su temi di carattere sia storico che scientifico. Per ulteriori informazioni, visitate il sito www.istitutoveneto.it.

Leave a Comment