fbpx
  • SEZIONI
IMG_4899_1

IMG_4899_1Un fiore di melograno dal Bahrain; mele dalla Svizzera; una foglia di lattuga dalla Spagna. E ancora: una pianta di felce dalla Repubblica Ceca, un mazzo di spighe di segale dalla Russia e una margherita dal Regno Unito.

Sono questi i prodotti che alcuni Paesi che partecipano all’Esposizione Universale hanno “donato” al Ministro dell’Ambiente, Gianluca Galletti, in occasione della Giornata Mondiale della Biodiversità.

E’ iniziata con questa breve ma sentita cerimonia la visita del Ministro, accompagnato da Barbara Degani, Sottosegretario all’Ambiente con delega all’Expo, e Duccio Campagnoli, Presidente di BolognaFiere, al Parco della Biodiversità, un percorso con oltre 300 varietà di piante, un omaggio alla biodiversità italiana.

“Sono davvero orgoglioso del Parco della Biodiversità – ha sottolineato il Ministro Galletti -. Si tratta di una delle iniziative con cui il Ministero dell’Ambiente ha voluto partecipare all’Esposizione Universale.

Periodicamente i parchi e le aree marine protette racconteranno le loro attrattive e le loro specificità per offrire ai visitatori l’opportunità di scoprire la ricchezza di biodiversità della nostra Italia”.

Leave a Comment